Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/267: OTTO AZZURRI AL BRITISH MASTERS

Il titolo, primo in carriera, va però allo svedese Kinhult


SOUTHPORT (GB) - È uno dei tornei di più lunga tradizione nel calendario, il Betfred British Masters, che si gioca sul percorso dell’Hillside Golf Club, a Southport, bella località sulla costa occidentale della Gran Bretagna. Sono ben otto i giocatori italiani in gara:...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/266: MANDARE IN BUCA GLI OSTACOLI DELLA VITA

A Sala Baganza, l'open internazionale per disabili


PARMA - Giunto ormai alla 19esima edizione, si è giocato a Parma, nel bel campo da golf del Ducato di Sala Baganza, il torneo internazionale per golfisti paralimpici. Il campo è un parkland, inserito nel Podere d’Ombriano, già antica residenza di caccia dei Duchi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/265: KOEPKA FA SUO IL SECONDO MAJOR DI STAGIONE

Disputato per la prima volta a maggio, il Championship regala spettacolo


FARMINGDALE (USA) - Il secondo major, il Championship, giunto alla 101ª edizione, ha luogo per la prima volta a Farmingdale, nel Long Island, stato di New York, sul difficile percorso del Bethpage Black Course (par 70), che sarà sede della Ryder Cup 2024. È la prima volta che si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La proposta delle Caritas del nordest con la Caritas di Banja Luka in Bosnia

SCUOLA DI DIALOGO INTERRELIGIOSO PER GIOVANI

Un campo a fine agosto per scoprire i vicini di casa e confrontarsi sulla Fede


VITTORIO VENETO - Scoprire l'Europa vicina di casa ed i suoi giovani, assaporare la bellezza di confrontarsi con chi ha fede e cultura diverse dalla tua, aiutare chi ha bisogno.
Queste sono alcune delle proposte del campo di volontariato a Banja Luka, in Bosnia Erzegovina, che Caritas Vittorio Veneto assieme alle altre Caritas del Nordest propone a giovani da 18 a 25 anni.

Per i dieci giorni da lunedì 22 a mercoledì 31 agosto, la proposta è una "Scuola di dialogo interreligioso" fatta di incontri, dialoghi e formazioni sulle fedi, in una terra in cui da secoli cattolici, ortodossi, ebrei e musulmani hanno vissuto insieme.
Ma il campo comprenderà anche occasioni di servizio alla comunità, in collaborazione con la Caritas locale, e visite a luoghi e testimoni significativi della storia Bosnia Erzegovina, e della guerra di vent'anni fa in particolare.

12 sono i posti a disposizione. Iscrizioni: entro il 31 maggio contattando Caritas Vittorio Veneto allo 0438550702 o caritas@diocesivittorioveneto.it
Ai partecipanti è richiesto un contributo di 150 euro

I giovani italiani condivideranno l'intera esperienza anche con giovani bosniaci di Banja Luka.
Su www.caritasvittorioveneto.it maggiori informazioni sui “Cantieri di solidarietà”.