Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/166: I GIORNALISTI GOLFISTI SI SFIDANO IN EMILIA

Il Challenge Aigg fa tappa al club Le Fonti e Bologna


BOLOGNA - Siamo in Emilia, per la terza e quarta tappa del Challenge Aigg Diavolina, e la prima giornata è al Club “Le Fonti”. Ci affacciamo ai piedi dell’appennino tosco emiliano in comune di Castel San Pietro Terme, appena un po’ a est di Bologna sulla storica Via...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sabato i Fratelli Dalla Via al Molino Sgambaro di Castello di Godego

FABBRICA E NATURA, TEATRO E DANZA NEL WEEKEND DI CENTORIZZONTI

Domenica performance di Artemigra all'antico Casel di Castelcucco


Natura, impresa, storia e, ancora, teatro e danza: tutto ciò sarà nel prossimo weekend di Centorizzonti.
A Castello di Godego sabato 28 sarà protagonista il Molino Pastificio Sgambaro, con la sua storia e la sua attività quasi centenaria: ad aprire il programma della giornata la visita guidata, alle 19.00, “Chi va al mulino s’infarina”, durante la quale gli impianti funzioneranno eccezionalmente per gli spettatori di Centorizzonti e si potrà vedere e conoscere l’intera filiera di produzione, dal seme alla pasta. Concludendo con l’assaggio: la famiglia Sgambaro offrirà ai visitatori un buffet durante il quale poter degustare le paste bio dell’azienda, orgoglio della produzione.
Alle 21.15 lo scenario aziendale si trasformerà in teatro d’eccezione per lo spettacolo “Drammatica elementare” dei Fratelli Dalla Via, Marta e Diego, che si definiscono “un’impresa famigliare che costruisce storie” e sono una delle realtà più brillanti della nuova generazione teatrale. Originari di Tonezza del Cimone sulle montagne vicentine, porteranno in scena il loro “Drammatica elementare” (di e con Marta e Diego Dalla Via, direzione tecnica di Roberto Di Fresco, produzione Fratelli Dalla Via con Piccionaia Centro di produzione teatrale), uno spettacolo in cui le parole costruiscono il mondo, un nuovo dissacrante abbecedario contemporaneo in forma di racconto: c’erano una volta la A di ape, la B di barca, la C di casa, e via così fino alla Z, ovviamente di zebra.
Abbiamo cambiato queste regole: la A è di Attacco all’America, la G di Grande Guerra, la P di Poetica Polentona. Alcune accoppiate famose hanno dato vita a famosi vocabolari: il Devoto - Oli, il Sabatini - Coletti, il Castiglione - Mariotti.
E poi, che cosa succede quando una nuova parola entra nella nostra vita spesso a scapito di un’altra? E’ curioso pensare che un dizionario contenga tutta una lingua ma che il dizionario da solo non basti per possederne i meccanismi. E travolgente concentrarsi sul potere delle parole, su come possano mutare pensieri e Dna sociale, non solo di un singolo ma di una comunità.

Domenica 29 altro appuntamento, ore 16.30, presso l’Acquedotto Sorgenti Muson di Castelcucco, dove si svolgerà la “Visita all’acqua da bere” con i tecnici di Alto Trevigiano Servizi.
La sorgente Muson, è una sorgente naturale che affiora ad una quota di circa 230 metri e inizia ad essere impiegata già a partire dai primi anni del Novecento, durante la Prima Guerra Mondiale, quando, in assenza d’acqua nelle zone alte del Monte Grappa, i militari provvedevano a pomparla attraverso sistemi di sollevamento.

Si proseguirà alle 18.00 con la passeggiata con partenza dall’Antico Casel, attraverso la quale Art(h)emigra Satellite e Laura Moro daranno vita a “Natura Artis Magistra – Top Secret 16”, una performance – passeggiata durante la quale arte e paesaggio si compenetreranno. Dalla luce all’ombra, “Natura Artis Magistra” parte dall’uomo contemporaneo/urbano per arrivare all’uomo parte del paesaggio naturale. Personaggio principale è la goffaggine dell’uomo contemporaneo che in un tentativo di avvicinarsi alla natura, altro non sa fare che misurare, catalogare, ritualizzare in modo artificioso, mistificare. Durante un percorso che lascerà il contesto urbano per entrare nel paesaggio naturale, le forme del quotidiano verranno confuse, adombrate dall’avanzare della natura, per lasciar spazio ad un’immersione nel qui e ora dove l’essere si ri-definisce.
Un gruppo di danzatori, performers e musicisti accompagnerà il pibblico lungo uno dei torrentelli del Muson sino a Santa Giustina. Un’alleanza speciale tra natura, paesaggio ed arti sceniche diretto da Laura Moro – danzautrice e coreografa di Castelfranco Veneto che fa dell’incontro con i luoghi e la danza contemporanea uno dei suoi maggiori campi di ricerca artistica. L’evento è il frutto di un percorso formativo per la creazione di un gruppo di artisti professionisti di ricerca cinetica e sonora in relazione al paesaggio naturale.


E’ possibile acquistare il biglietto per la singola giornata (intero euro 13; ridotto euro 11,00; ragazzi under 14 euro 1,00) agli sportelli del Credito Trevigiano BCC (creditotrevigiano.it) e di sabato alla Fornace dell’Innovazione di Asolo, Sala Blu, dalle ore 10,30 alle 12,30, oppure il Carnet per 5 appuntamenti a scelta (che dà diritto al posto riservato).
Per informazioni e prenotazioni online www.echidnacultura.it