Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: ╚ GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tavoli e panchine in legno, percorso salute, servizio igienico, parcheggio

NUOVA AREA PIC-NIC A MUSIL

Ieri il taglio del nastro con il sindaco Sonia Fregolent


SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA - Una nuova area attrezzata in località Musil con verde per pic-nic, quattro tavoli e relative panchine in legno, un percorso salute/fitness con 12 stazioni, un servizio igienico autopulente privo di barriere architettoniche, un parcheggio e un'area coperta.

Un centinaio di persone hanno applaudito ieri mattina il taglio del nastro, da parte del sindaco Sonia Fregolent, della nuova area con accesso da via Busche. Grazie a 118.000 euro della Regione e 25.000 del Comune, turisti e residenti hanno ora a disposizione una nuova area coperta, un punto informativo con 8 pannelli plurilingue che illustrano gli itinerari dei Palù del Quartier del Piave oltre all'area attrezzata per picnic.

Prima della benedizione da parte di don Dino Milanese e del taglio del nastro, il sindaco Fregolent ha riassunto il percorso che ha portato all'inaugurazione: “Il senso di questo intervento che trova le proprie origini diversi anni fa è valorizzare il territorio. L'amministrazione comunale dell'epoca iniziò un percorso con i colleghi di Moriago della Battaglia e Vidor per approvare un piano di gestione e tutela dell'area dei Palù del Quartier del Piave. La legge regionale del 2001 ha riconosciuto i Palù come sito di interesse comunitario, da tutelare. Nel 2014, grazie alla Regione Veneto, abbiamo partecipato a un bando che ha permesso alle tre amministrazioni comunali di ottenere un contributo di 201.000 euro per la sistemazione di quest'area con un punto di attestazione e lo studio della flora e della fauna dei Palù con la realizzazione di un libro fotografico per diffondere la conoscenza dei campi chiusi del nostro territorio."
L'area è stata ulteriormente riqualificata con la semina di nuovo prato erboso, la potatura delle alberature circostanti e l'allacciamento alla rete elettrica per la pubblica illuminazione. I lavori sono stati eseguiti dalla ditta Cauduro Costruzioni di Volpago del Montello.