Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/178: LIGNANO OPEN, IL 6░ APPUNTAMENTO DELL'ITALIAN PRO TOUR 2017

Primo l'austriaco Markus Habeler con 200 colpi, 16 sotto Par


LIGNANO - È tornata al Golf Club Lignano questo importante appuntamento. Anticipato mercoledì 19 luglio da una speciale Pro Am, ha preso il via in grande stile sul tracciato friulano, il Lignano Open, sesto torneo dell’Italian Pro Tour 2017; fa parte del circuito di gare...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/177: I GIORNALISTI GOLFISTI SONO SALITI IN MONTAGNA

Ad Asiago, Petersberg e St. Vigil l'"Alps tour" dell'Aigg


TREVISO - Per il secondo anno consecutivo, con l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti ci siamo concessi un trio di gare di montagna su mete belle e impegnative, in Veneto e in Alto Adige: il Golf Asiago nell’altipiano dei Sette Comuni, il Petersberg a Monte San Pietro - Nova...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/176: IN PORTOGALLO IL CAMPIONATO EUROPEO DI GOLF PARALIMPICO

Tra i protagonisti azzurri anche Pietro Andrini di Ca' della Nave


QUINTA DO LAGO - È talvolta impressionante pensare a dove può arrivare l’essere umano con la propria volontà. Persone portatrici di gravissimi handicap, come la cecità, che riescono a praticare determinate discipline sportive, financo lo sci. In questo caso...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tavoli e panchine in legno, percorso salute, servizio igienico, parcheggio

NUOVA AREA PIC-NIC A MUSIL

Ieri il taglio del nastro con il sindaco Sonia Fregolent


SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA - Una nuova area attrezzata in località Musil con verde per pic-nic, quattro tavoli e relative panchine in legno, un percorso salute/fitness con 12 stazioni, un servizio igienico autopulente privo di barriere architettoniche, un parcheggio e un'area coperta.

Un centinaio di persone hanno applaudito ieri mattina il taglio del nastro, da parte del sindaco Sonia Fregolent, della nuova area con accesso da via Busche. Grazie a 118.000 euro della Regione e 25.000 del Comune, turisti e residenti hanno ora a disposizione una nuova area coperta, un punto informativo con 8 pannelli plurilingue che illustrano gli itinerari dei Palù del Quartier del Piave oltre all'area attrezzata per picnic.

Prima della benedizione da parte di don Dino Milanese e del taglio del nastro, il sindaco Fregolent ha riassunto il percorso che ha portato all'inaugurazione: “Il senso di questo intervento che trova le proprie origini diversi anni fa è valorizzare il territorio. L'amministrazione comunale dell'epoca iniziò un percorso con i colleghi di Moriago della Battaglia e Vidor per approvare un piano di gestione e tutela dell'area dei Palù del Quartier del Piave. La legge regionale del 2001 ha riconosciuto i Palù come sito di interesse comunitario, da tutelare. Nel 2014, grazie alla Regione Veneto, abbiamo partecipato a un bando che ha permesso alle tre amministrazioni comunali di ottenere un contributo di 201.000 euro per la sistemazione di quest'area con un punto di attestazione e lo studio della flora e della fauna dei Palù con la realizzazione di un libro fotografico per diffondere la conoscenza dei campi chiusi del nostro territorio."
L'area è stata ulteriormente riqualificata con la semina di nuovo prato erboso, la potatura delle alberature circostanti e l'allacciamento alla rete elettrica per la pubblica illuminazione. I lavori sono stati eseguiti dalla ditta Cauduro Costruzioni di Volpago del Montello.