Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e università coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Progetto in collaborazione con Confcooperative e Bcc Monsile

STUDENTI IMPRENDITORI, CLASSE DEL RICCATI-LUZZATI FONDA UNA COOP

Organizzerà eventi per la scuola e per realtà esterne


TREVISO - Un nuovo progetto è nato all’interno dell’istituto Riccati-Luzzatti: è nata l’Associazione Cooperativa Scolastica con il nome di “Evecoop”, come risultato di un progetto di impresa simulata all’interno dell’ Alternanza Scuola-Lavoro. L’Associazione Cooperativa Scolastica (ACS) è stata realizzata dagli alunni della classe 3^C e si occuperà del miglioramento dell’immagine della scuola attraverso la realizzazione e la promozione di eventi, oltre ad offrire l’organizzazione di iniziative ad altre scuole od organizzazioni del territorio.
Il progetto, fatto proprio dal consiglio di classe e dalla scuola, su proposta di Confcooperative e IreCoop Veneto con l’iniziativa Scuola Coop-Attiva e sostenuta con il contributo della Banca di Credito Cooperativo di Monastier e Sile, è stato presentato nel corso di un’assemblea pubblica, alla quale erano presenti la Dirigente Scolastica dell’istituto Riccati-Luzzatti Dott-ssa Luisa Mattana, il direttore di Confcooperative Dott. Conte, il vice direttore della BCC Dott. Favaretto, che ha svolto anche le funzioni di garante nella costituzione formale dell’ACS Evencoop. Erano inoltre presenti i professori del consiglio di classe, i genitori e alcuni studenti dell’istituto.
I soci dell’ACS Evencoop hanno presentato il progetto di impresa sviluppato, spiegando gli scopi, i servizi e gli eventi proposti alla scuola, le modalità di comunicazione, i potenziali destinatari delle proposte, l’organigramma della società, il piano economico-finanziario. Il progetto ha permesso agli studenti di effettuare due visite aziendali, una presso la BCC di Monastier e una presso una realtà imprenditoriale importante del Veneto, quali Adescoop e Layx di Padova, che sono coinvolte nell’organizzazione di eventi, quali ad esempio la manifestazione Job&Orienta.
Al termine dell’incontro si è proceduto alla firma dell’atto costitutivo e dello statuto dell’ACS da parte dei soci e la nomina delle cariche sociali (consiglio di amministrazione, sindaci, tesorieri). Il progetto si è completato alla fine dell’anno scolastico con esperienze di tirocinio aziendale per gli studenti della classe, che hanno visto anche la collaborazione di alcune realtà cooperative del territorio.
“E’ un progetto che ha coinvolto attivamente tutta la classe”, - afferma il Presidente di Evencoop, lo studente Luca Rossato – “ci ha permesso di capire come si crea un’impresa e sarà nei prossimi anni un laboratorio dove impareremo quello che ci serve per il nostro futuro e nello stesso tempo faremo anche delle cose divertenti e utili per la scuola. Dopotutto lo dice anche il nostro slogan Ai vostri occhi una scuola che sorride”.
La Dirigente Scolastica del Riccati-Luzzati è intervenuta mettendo in luce il carattere innovativo dal punto di vista formativo e didattico dell’iniziativa e affermando che nei prossimi mesi la scuola metterà alla prova l’ACS Evencoop, affidandogli la realizzazione di alcune iniziative di promozione.
Anche il Direttore di Confcooperative Treviso si è espresso positivamente in merito agli esiti dell’iniziativa:
“L'iniziativa consente ai ragazzi di fare esperienza diretta di “costruzione” di una impresa collettiva, coniugando confronto, democrazia, assunzione di responsabilità e pianificazione organizzativa. Al sistema Confcooperative, la proposta consente di portare all'attenzione dei giovani una forma di auto-imprenditorialità a controllo democratico, che ha come caratteristica intrinseca una particolare propensione allo sviluppo di attività sociali, collettive, non in individuali, favorendo competenze di relazione e negoziazione molto importanti nel mondo del lavoro”
Da quest’anno scolastico l’esperienza rientra nel progetto Scuola CoopAttiva: la cooperazione fa scuola, che è coordinato a livello regionale da Irecoop Veneto: la finalità è di promuovere in istituti scolastici di vario ordine e grado l’educazione cooperativa e, attraverso il coinvolgimento degli studenti in un processo di learning by doing, produrre un apprendimento migliore. L’intervento formativo, infatti, è un’opportunità che il mondo della cooperazione offre agli studenti, connettendosi ed integrandosi perfettamente con le linee previste dal sistema duale di alternanza scuola lavoro previsto per gli istituti superiori.