Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/241: MOLINARI NUMERO UNO IN EUROPA

A Dubai conclusa la stagione del circuito continentale


DUBAI - Sul percorso dello Jumeirah Golf Estates, a Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, si gioca l’ultima gara stagionale, il DP World Tour Championship, che va a concludere la “Race to Dubai”, con un montepremi di otto milioni di dollari. Sono ammessi i primi sessanta della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In Veneto solo Belluno registra un'affluenza inferiore

COMUNALI, HA VOTATO IL 57% DEGLI ELETTORI

A Cordignano ai seggi meno della metà degli aventi diritto


TREVISO - Il calo dell'affluenza e la disaffezione al voto proseguono anche nella Marca, senza risparmiare neppure le elezioni amministrative. Alla chiusura delle urne, alle 23, nei sette comuni trevigiani, interessati da questo rinnovo dei vertici municipali, è andato a votare complessivamente il 57% degli elettori. In Veneto, solo Belluno, con il 52,34%, ha registrato un dato definitivo inferiore. Il valore trevigiano, peraltro, è al di sotto sia della media nazionale (al 63,29%), sia di quella regionale (64,90%), pur entrambe in contrazione.
La minor presenza ai seggi, si è avuto a Cordignano, dove l'affluenza non è andata oltre il 46,81% degli aventi diritto. A Montebelluna, maggior comune trevigiano coinvolto, ci si è fermati al 57,55%, poco meno a Villorba, dove si è presentato il 57,33% del corpo elettorale, mentre ad Oderzo è stato toccato il "picco" provinciale, con il 61,91%, comunque in flessione rispetto alla precedente tornata quando si era superato il 70%. A Monfumo hanno deposto la scheda nell'urna 57,02 elettori su cento, mentre a Volpago del Montello ha esercitato il diritto dovere il 54,51% dei cittadini. A Portobuffolè, infine, ha votato il 58,82% degli iscritti nelle liste elettorali, quasi 18 punti percentuali in meno rispetto a cinque anni fa.

MENO DELLA META' ALLE 19
Alle 19, meno di metà degli elettori della Marca si è recato a votare per le comunali: l'affluenza ai seggi, aperti dalle 7 di questa mattina, infatti, è del 44,54%. In Veneto solo la provincia di Belluno, con il 41,94, registra una partecipazione più ridotta. Record a Rovigo, dove si sfiora il 54 %. Alla seconda verifica oraria, l'ultima prima del dato finale, Treviso rimane sotto la media regionale, assestata al 50,67%, ed anche a quella nazionale, appena oltre il 46%. La tornata di elezioni amministrative, in provincia, riguarda sette comuni. Nel maggiore, Montebelluna, si è recato alle urne il 46,10% degli aventi diritto. Valore di poco superiore ad Oderzo, dove si è raggiunto il 48,24%, mentre a Vilorba, terzo comune al di sopra dei 15mila abitanti, l'affluenza è stata del 44,42%. I più assidui al seggio, finora, sono stati gli elettori di Monfumo, con il 48,35%, a Portobuffolè ha votato il 46,32%, a Volpago del Montello il 40,08%. Chiude Cordignano: qui finora hanno deposto la scheda nell'urna appena 36,23 elettori su cento.

A MEZZOGIORNO VOTA IL 17,3% DEGLI ELETTORI TREVIGIANI 
Affluenza piuttosto bassa nella Marca per le elezioni comunali. A mezzogiorno, nei sette comuni trevigiani, dove si rinnovano sindaci ed amministrazioni municipali, ha votato il 17,31% degli elettori. Valore al di sotto della media nazionale, al 17,99%, e di quella reginale, al 20,33%: in Veneto, solo la pronvincia di Belluno, con il 17,29, ha visto una presenza meno consistente alle urne. Tra i trevigiani, il comune con l'affluenza maggiore è Monfumo, al 20,50%, ad Oderzo si è recato ai seggi il 18,61% degli aventi diritto, a Montebelluna il 18,46, a Portobuffolè il 18,38. Villorba registra il 17,22%, Volpago del Montello il 14,67, mentre a Cordignano non si va oltre il 13,48%. I seggi rimmarranno aperti fino alle 23.