Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/163: IL CHALLENGE AIGG DIAVOLINA 2017 PRENDE IL VIA DAL MARCO SIMONE

L'ospitalitÓ di Laura Biagiotti e della figlia Lavinia per l'esordio del circuito dei giornalisti golfisti


ROMA - Come ogni anno, ha tappe importanti il challenge AIGG Diavolina. Questa laziale ne è il debutto, nella consueta due giorni romana, sicuramente considerevole. Oggi siamo al “Marco Simone” a Roma, proseguirà domani al “Terre dei Consoli” nel viterbese, per successivamente far tappa al “Bologna” e a “Le Fonti” in Emilia Romagna, a “Punta Ala” e “Terme di Saturnia” in Toscana, a “Cà della Nave” e “Montecchia” in Veneto, al “Colline del Gavi” e “Villa Carolina” in Piemonte, e a “Bergamo” e “Villa d’Este” in Lombardia. Oltre a questo giro d’Italia, c’è l’Alpen Cup in tre tappe nei GC di Asiago,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Un ritorno nella Marca: per dodici anni a Conegliano e Vittorio

STEFANO FORMENTINI, NUOVO DIRETTORE DEGLI OSPEDALI DI TREVISO E ODERZO

Friulano 53enne, arriva dall'Ulss di Cittadella


TREVISO - Stefano Formentini è il nuovo direttore della Funzione ospedaliera dell’Ulss 9 di Treviso. Il direttore generale dell'azienda socio-sanitaria Francesco Benazzi ha firmato la delibera di nomina.
Cinquantatreenne, il dottor Formentini arriva a Treviso dall’Ulss 15 dove è direttore sanitario e direttore medico del presidio di Cittadella. Nato ad Aviano, si è laureato in Medicina e chirurgia all’università di Padova nel 1990, conseguendo in seguito tre specializzazioni: Igiene e medicina preventiva, epidemiologia e sanità Pubblica nel 1995 a Trieste, Psicologia clinica e psicoterapia all’università pontificia salesiana di Roma nel 2002, Medicina legale a Udine nel 2007. Ha superato, inoltre, il corso di perfezionamento in Economia e gestione delle aziende sanitarie sempre all’università di Udine. A curriculum ha oltre 30 pubblicazioni scientifiche.
Medico e manager formatosi nella sanità veneta, per dodici anni ha già lavorato nella Marca, all’Ulss 7 di Pieve di Soligo, alla direzione medica degli ospedali di Conegliano e Vittorio Veneto. Nell’Alta Padovana è giunto nel 2008, dove ha assunto l’incarico di direttore medico del presidio di Cittadella e da quest’anno quello di Direttore sanitario. Nel nuovo incarico trevigiano subentra alla dottoressa Patrizia Benini, attuale direttore sanitario all’Ulss 16 di Padova.
"E’ per me un piacere ritrovare il dottor Formentini – sottolinea Francesco Benazzi – a lui do il benvenuto a Treviso. Mi congratulo per il traguardo raggiunto e sono certo delle sue capacità professionali e umane. Per preparazione, formazione e personalità sono sicuro darà prova di essere un acquisto di rilievo per la sanità trevigiana. Gli auguro buon lavoro".