Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitÓ coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

TAD, Treviso d'Arte Diffusa evento gratuito e diffuso dal 10 al 12 giugno

ARTIGIANATO, ARTE, MESTIERI TRA CENTRO E PERIFERIA

13 negozi sfitti diventeranno temporary gallery


TREVISO - Negozi sfitti che diventano luoghi d'arte, vere e proprie temporary gallery con opere di Simon Benetton, Santorossi e Licata ma non solo. Cinquanta negozi del centro storico e della periferia di Treviso aprono le porte alla maestria esclusiva di 50 artigiani ospitandoli al loro interno in una tre giorni di “racconti diffusi” dei mestieri di ieri e di oggi. Laboratori artigiani invece saranno ospitati all'interno di Ca' Sugana, sede del Comune di Treviso. Tutto questo è TAD, Treviso d'Arte Diffusa, un evento gratuito e diffuso che si terrà nei giorni 10, 11 e 12 giugno prossimi.

Attraverso un percorso fatto di arte e mestieri il visitatore avrà l’occasione di scoprire, all’interno delle botteghe, il connubio tra lavoro manuale e prodotto finito potendo osservare anche alcuni artigiani all'opera.
Per adulti e bambini ci sarà è il momento di mettersi in gioco divertendosi ed imparando con i laboratori dei mestieri e una originale scuola di circo.
Centro storico e periferia sono uniti da un ampio circuito ciclabile assistito da officine e servizio di nolo biciclette.

L'idea e la realizzazione di TAD è a capo di cinque donne che hanno fatto dell'eccellenza il comune denominatore di questo progetto: Elisa Carrer (organizzazione eventi), Silvia Locatelli (consulente nel settore del turismo), Lisa Marra (editore), Alessandra Pivato (imprenditrice) e Giovanna Poggi Marchesi (organizzazione eventi).

Questo - spiegano le organizzatrici - non è un evento fine a se stesso ma un progetto urbano su ampia scala che punta ad includere e coinvolgere in maniera eclettica le attività del centro storico e quelle della periferia cittadina
Il progetto è sostenuto dal Comune di Treviso, assessorato semplificazione Sviluppo e Crescita, Confartigianato Imprese Treviso e Confcommercio.

Botteghe e artigianato
Il percorso coinvolge oltre 50 botteghe storiche di Treviso che ospiteranno altrettanti artigiani della nostra bella Italia. Ogni artigiano è stato scelto con cura valorizzando il suo mestiere nel rispetto della cornice scelta in armonia o contrasto.

Riapertura dei negozi sfitti
Tra le curiosità di TAD vi è la riapertura di 13 negozi sfitti che ospiteranno artisti per mostre d'arte temporanee. L’obiettivo è portare un nuovo interesse in città, abbellire il centro storico, creare forme di aggregazione. Tra gli artisti che esporranno Licata, Simon Benetton, Favotto, Santorossi, Marco Bellotto e Grillos.


Laboratori dove non te li aspetti
Il Comune di Treviso, per la prima volta, aprirà le porte del Municipio al pubblico per ospitare i laboratori dei mestieri artigiani per adulti e bambini.

L'obiettivo dell'inserimento nel progetto dei laboratori, che si terranno nei pomeriggi dell’11 e 12 giugno è insegnare divertendo e far riscoprire quanto il lavoro manuale e la creatività siano le caratteristiche che hanno reso l’artigianato italiano unico e apprezzato in tutto il mondo e possano divenire la propria professione.

Green mobilty
TAD sostiene la mobilità “green” con percorsi ciclopedonali sia all’interno delle mura, che collegando gli itinerari ciclistici già esistenti: la “Greeenway” che collega Treviso a Jesolo e la “Treviso-Ostiglia” che si sviluppa lungo il percorso dell'ex ferrovia. A tale scopo è stata creare una rete di servizi e infrastrutture atte a facilitare visitatori e cittadini, che vorranno spostarsi con le due ruote.

Gli eventi in città

Sabato 11 giugno

Flash mob con l'uncinetto e i ferri da maglia ai Buranelli nella Giornata Mondiale dello Yarn Bombing.
- Ore 11.00, zona dei Buranelli

Da Ponte Dante passeggiata lungo il Sile cantando i mestieri del fiume con la guida musicata e recitata di Francesca Gallo.

- dalle ore 16.00 alle 18.00, zona Ponte Dante

“Teste per Aria” con gli aquiloni fatti a mano
- dalle ore 17.00 alle 19.00, Piazza dei Signori

Concerto con i musicisti del Gran Teatro La Fenice

- ore 19.00, Piazza dei Signori

Domenica 12 giugno

Il musicista Alessandro Leo porterà la musica dei Boom Boom Whackers.

- dalle ore 11.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 15.00, piazza San Vito

I Caenassi, gruppo ciclo storico

- dalle 14.00 alle 19.00 in giro per la città

Info: www.trevisodartediffusa.it

oppure Treviso d'Arte Diffusa su Facebook, Instagram e Twitter