Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Verranno riparate le sponde e rimossi i detriti depositati nell'alveo

SICUREZZA IDRAULICA, 130MILA EURO PER BORSO DEL GRAPPA

La Regione approva l'intervento sulla vasca di laminazione


BORSO DEL GRAPPA - La sezione Bacino Idrografico Piave Livenza della Regione del Veneto ha approvato, per un importo complessivo di 130 mila euro, il progetto esecutivo per la riparazione delle sponde ed espurgo dell'alveo con rimozione di materiale alluvionale e gli interventi di consolidamento delle arginature di contenimento della vasca di laminazione di Borso del Grappa. "E’ una buona notizia per la sicurezza idraulica del territorio veneto",  commenta l’assessore regionale all’ambiente e alla difesa del suolo Gianpaolo Bottacin. "Si tratta infatti – aggiunge Bottacin - di azioni urgenti mirate a fronteggiare i danni provocati dai passati eventi atmosferici e ad evitare future situazioni di pericolo per i cittadini".