Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/147: NUOVE TECNOLOGIE, DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ

Due gare speciali con Bags4dream, Fuorilimite e Par 108


MARTELLAGO - Di questi tempi, freddi e umidi, non si avverte un grosso stimolo a partecipare ad una gara di Golf, salvo che l’attrazione non sia generata dalla simpatia degli ospiti. Ecco, le persone e l’armonia tra quest’insieme di associazioni, dedite a far beneficenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Casse comunali bloccate, situazione sempre più drammatica

CASO FARRA: L'ASSESSORE PERENCIN INCONTRA ALFANO

"Il Ministero si è attivato per trovare delle soluzioni"


TREVISO - In merito alla situazione del comune di Farra di Soligo, che ha le casse bloccate a causa di un vecchio contenzioso legato a degli espropri, l'assessore Mattia Perencin in un comunicato afferma che "Da martedì mattina sono a Roma e ieri alle ore 18 assieme al Senatore Franco Conte ho incontrato al Viminale il Ministro degli Interni Angelino Alfano per esporre e presentare al Ministro la drammatica situazione in cui si trova il Comune di Farra di Soligo nella quale sono Assessore. Dopo aver analizzato i possibili scenari e visto il caso particolare e quasi eccezionale del Comune di Farra di Soligo gli uffici del Ministero degli Interni si sono subito attivati per vedere come affrontare la cosa e quali soluzioni poter adottare per evitare il tracollo. Nei prossimi giorni dovremo avere un quadro generale di quelle che potranno essere le strade percorribili, inoltre il Ministro si è reso disponibile a darci un aiuto e ad affrontare la questione in maniera attiva."