Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/194: IN SUDAFRICA IL PENULTIMO ATTO DELL'EUROPEAN TOUR

Vittoria per l'indolo di casa Brendan Grace


Dopo il Turkish Open, giocato ad Antalya la scorsa settimana e conquistato da Justin Rose, siamo ora al Gary Player GC di Sun City (par 72) in Sudafrica, dove, dal 9 al 12 novembre, si disputa il Nedbank Golf Challenge penultimo atto dell’European Tour, e settimo degli otto eventi delle Rolex...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/193: IN OMAN SI CONCLUDE LA CORSA DEL CHALLENGE

In palio la "carta" per l'European Tour


MUSCAT - Ricordiamo brevemente cos’è il Challenge, chiamato un tempo Satellite. È un Tour organizzato dal PGA European Tour, con la serie di tornei di golf professionali. È finalizzato allo sviluppo e alla promozione degli atleti al Tour europeo, che si classificano in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/192: JUSTIN ROSE, RIMONTA VINCENTE IN CINA

Il Wgc di Shanghai si decide solo nel giro finale


SHANGHAI - Sul percorso dello Sheshan International GC (par 72), a Shanghai, dal 26 al 29 ottobre, si è giocato il quarto e ultimo torneo stagionale, del World Golf Championship, il mini circuito mondiale, a cui sono stati ammessi appena 78 concorrenti, solo i grandi. Com’è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nessun ferito, ma circolazione bloccata per le operazioni di spegnimento

AUTO IN FIAMME LUNGO IL PUT, TRAFFICO IN TILT

L'incidente verso le 18 nei pressi dello stadio Tenni


TREVISO - Le fiamme si sono sprigionate mentre l'auto percorreva il Put. A causare l'incendio della vettura è stato con ogni probabilità un guasto all'impianto di alimentazione a gpl. Il singolare incidente è avvenuto intorno alle 18, all'incirca all'altezza dello stadio Tenni. Fortunatamente, gli occupanti hanno avuto la prontezza di arrestare rapidamente il veicolo e di uscire dall'abitacolo prima che il fuoco si propagasse, senza riportare così ferite. Ben più gravi i problemi causati invece alla circolazione stradale, in un orario e in tratto viario particolarmente affollati. Per consentire le operazioni di spegnimento e di messa in sicurezza dell'area da parte dei vigili del fuoco, infatti, la polizia locale ha dovuto chiudere momentaneamente la porzione di circonvallazione esterna, con gli inevitabili incolonnamenti. Il flusso dei mezzi è comunque tornato alla normalità poco dopo le 19.