Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/150: IL BILANCIO AZZURRO DI UN ANNO SUI GREEN

Francesco Molinari ancora troppo solo e 4 nuove proette nel Tour


TREVISO - Ha ricevuto pennellate di azzurro da parte dei nostri giocatori, il mondo del professionismo nel 2016; si sono registrati ottimi risultati: di spicco, al consuntivo dell’annata, il trionfo di Francesco Molinari nel 73° Open d’Italia. Altrettanto bene si può dire per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Vittorio Veneto gli studenti allestiscono una lettura animata

LICEALI RACCONTANO UNA STORIA ALL'ASILO NIDO

In scena l'opera Alice nel Paese delle Meraviglie


VITTORIO VENETO - Gli studenti della V Liceo Linguistico Europeo dell’Istituto Santa Giovanna d’Arco, coordinati da un’insegnante di inglese, mamma di una bimba che frequenta il nido, sono stati i protagonisti, nei giorni scorsi, di una mattinata speciale per i piccoli ospiti dell'asilo nido comunale. I ragazzi liceali hanno sapientemente messo in scena la lettura animata di “Alice in Wonderland” di Lewis Caroll, lasciando i piccoli spettatori letteralmente a bocca aperta. Si è trattato di un momento  proficuo per​ bambini e ragazzi, che ha messo in moto uno scambio di emozioni ma anche di competenze, abilità e scopi, dal quale ognuno si è portato a casa qualcosa di importante. Questa esperienza ha dato altresì la possibilità di riflettere sull’importanza della continuità verticale e curriculare tra i diversi ordini scolastici, partendo già da quello prescolastico. "Crediamo convintamente nell'importanza di promuovere la lettura fin dai primi anni di vita - commenta l'assessore al sociale e alla condizione giovanile Barbara De Nardi - e lo dimostra il fatto che abbiamo aderito con entusiasmo a “Nati per Leggere”, il progetto nazionale per la promozione della lettura ad alta voce da parte degli adulti ai bambini fin dalla più tenera età da 0 ai 6 anni, nato dall'alleanza tra bibliotecari e pediatri.
Dal 2015 l’Amministrazione Comunale di Vittorio Veneto accoglie nella comunità cittadina i nuovi nati donando loro un libriccino (a scelta tra tre titoli), consegnandolo direttamente ai genitori al momento dell’iscrizione all’anagrafe assieme a materiale informativo sul servizio biblioteca e sul progetto: per promuovere una precoce familiarità dei bambini con i libri, per creare un contatto diretto e partecipato tra il genitore e il bambino destinatario della lettura, per far comprendere alle mamme e ai papà quanto la lettura sia fondamentale fin dalla più tenera età. B​envengano dunque iniziative come quella degli studenti dell'Istituto Santa Giovanna d'Arco, che ringrazio. Il tempo speso nella lettura, per sè e per gli altri
,  è un tempo ben speso, direi un tempo investito. E un investimento garantito".