Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/268: L'U. S. OPEN METTE IN PALIO LA LEADERSHIP MONDIALE

Trionfa Gary Woodland, a Molinari non riesce la rimonta


PEBBLE BEACH (USA) - È il terzo major stagionale americano, ha luogo a Pebble Beach Golf Links in California, una delle maggiori sedi di Golf nel mondo. Sono due gli azzurri a disputare questo importante torneo. Francesco Molinari è affiancato da Renato Paratore, il giovane romano che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/267: OTTO AZZURRI AL BRITISH MASTERS

Il titolo, primo in carriera, va però allo svedese Kinhult


SOUTHPORT (GB) - È uno dei tornei di più lunga tradizione nel calendario, il Betfred British Masters, che si gioca sul percorso dell’Hillside Golf Club, a Southport, bella località sulla costa occidentale della Gran Bretagna. Sono ben otto i giocatori italiani in gara:...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/266: MANDARE IN BUCA GLI OSTACOLI DELLA VITA

A Sala Baganza, l'open internazionale per disabili


PARMA - Giunto ormai alla 19esima edizione, si è giocato a Parma, nel bel campo da golf del Ducato di Sala Baganza, il torneo internazionale per golfisti paralimpici. Il campo è un parkland, inserito nel Podere d’Ombriano, già antica residenza di caccia dei Duchi...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Gravissimo un loro amico, coinvolta anche una famiglia di Feltre

SCHIANTO A CORNUDA, MORTI DUE GIOVANI DI 21 E 22 ANNI

Frontale tra due auto lungo la Feltrina verso le 5.30


CORNUDA - Terribile schianto all'alba lungo la Feltrina, in comune di Cornuda. Gravissimo il bilancio: due giovani sono morti ed altre cinque persone sono ferite, di cui uno in condizioni critiche. L'incidente è avvenuto intorno alle 5.30 nei pressi della rotonda per Vidor: una Seat Ibiza grigio metallizzato e un'Audi Q3 bianca si sono scontrate frontalmente. Sulla prima viaggiavano tre giovani di Moriago: un 21enne, Carlo Andrea Smeraldo e un 22enne, Denys Adrian Chica Armijos, sono morti nell'impatto, un terzo ragazzo, che ha riportato gravissime lesioni, è stato portato all'ospedale di Montebelluna. A bordo dell'altra vettura una famiglia feltrina diretta al mare: padre, D. C., di 32 anni, madre, s. B., 31, e le due figlie, M. C. e J. C.  di 13 e 9 anni, sono ora ricoverati negli ospedali di Montebelluna e Treviso, ma non sarebbero in pericolo di vita. Per estrarre i feriti dalle lamiere degli abitacoli sono dovuti internire i vigili del fuoco, sul posto anche i sanitari del Suem 118 ed una pattuglia della Polstrada di Castelfranco, a cui spetterà ora il compito di ricostruire dinamica precisa e cause della tragedia.

Galleria fotograficaGalleria fotografica