Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e università coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'incontro martedì 14 giugno alle 16.30 all'auditorium CGIL di via Dandolo

L'ARTE DEL BUON INVECCHIAMENTO, L'INCONTRO DI SPI E TREVISO PRIDE

Benessere, bisogni e servizi nella terza età con attenzione alla comunità LGBT


TREVISO - Continua il percorso che già lo scorso anno ha visto quattro appuntamenti pubblici su sessualità e alimentazione degli anziani, oltre alle iniziative sul controllo della salute. Martedì 14 giugno alle ore 16:30 presso l’Auditorium CGIL di via Dandolo, lo SPI di Treviso promuove l’incontro "L’arte del buon invecchiamento. Benessere, bisogni e servizi nella terza età con particolare attenzione alla comunità LGBT", organizzato insieme al Comitato Treviso Pride 2016, Auser e AltraPsicologia.

“L’avanzare dell’età è inevitabile, e il sempre crescente aumento dell’incidenza della popolazione anziana ne va di pari passo - afferma Paolino Barbiero, segretario generale SPI CGIL di Treviso -, ciò che allora acquista rilevanza è il come si invecchia e quali siano le strategie che possono essere messe in campo, non solo a livello dei servizi, ma anche individuale e di comunità, per affrontare insieme l’invecchiamento di tutti. In modo inclusivo, questa conferenza-dibattito è allora una ulteriore occasione per promuovere sul territorio il benessere, a ogni età e per ogni orientamento, e discutere insieme di bisogni, paure e desideri”.

Durante l’incontro, coordinato da Paolino Barbiero, Segretario generale SPI CGIL Treviso, Andrea Forgione, Presidente Auser Treviso ed Elena Toffolo per il Comitato Pride 2016, interverranno per tratteggiare un quadro generale e approfondire recenti studi sul tema dell’invecchiamento nella comunità LGBT il dott. Nicola Martinelli per l’Ordine degli Assistenti Sociali del Veneto, il dott. Raffaele Lelleri, sociologo e ricercatore, e la dott.ssa Nicoletta Pisanò, psicologa e psicoterapeuta.

Il Sindacato è anche questo - conclude Barbiero - affrontare, attraverso il dialogo, tutte le tematiche che interessano e coinvolgono gli anziani. Non solo l’aspetto economico, sociale e la salute, ma anche ciò che attiene alla sfera più personale. Perché il nostro obiettivo, a 360° gradi, rimane quello di informare per migliorare la qualità di vita, promuovendo la consapevolezza e mantenendo le persone attive, come individui e come cittadini”.