Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I CC di Castelfranco hanno arrestato una banda di truffatori

GLI FANNO CREDERE DI AVER MESSO INCINTA UNA DONNA

Erano riusciti a farsi dare da un disabile 60 mila euro


TREVISO - I Carabinieri di Castelfranco dopo un anno di indagini hanno denunciato tre uomini e due donne residenti nella castellana per estorsione, truffa e circonvenzioned’incapace in concorso. I cinque avevano minacciato di riferire ad una donna, convivente della vittima, una sua falsa relazione sentimentale con una delle indagate ossessionandolo con ripetute richieste di denaro, anche per sostenere visite mediche ed esami dipendenti da una altrettanto fasulla gravidanza della donna ed un presunto aborto che avrebbe dovuto essere eseguito nel sud Italia. All'uomo,45 anni, residente della Castellana, interdetto per questioni di salute, la banda è riuscita ad estorcere oltre euro 60.000 euro.