Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/166: I GIORNALISTI GOLFISTI SI SFIDANO IN EMILIA

Il Challenge Aigg fa tappa al club Le Fonti e Bologna


BOLOGNA - Siamo in Emilia, per la terza e quarta tappa del Challenge Aigg Diavolina, e la prima giornata è al Club “Le Fonti”. Ci affacciamo ai piedi dell’appennino tosco emiliano in comune di Castel San Pietro Terme, appena un po’ a est di Bologna sulla storica Via...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA È IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Quattro tranche per le visite, la prima a luglio poi in autunno

AZIENDAPERTA, IL BANDO PER I GIOVANI DAI 16 AI 35 ANNI

Novità: la selezione per l’individuazione di un aspirante videomaker


TREVIGNANO - Torna AziendAperta, innovativo progetto di orientamento al lavoro per giovani tra i 16 e i 35 anni.
Da qualche giorno è possibile iscriversi all’edizione 2016, che conserva il format risultato vincente lo scorso anno e introduce alcune novità di tipo organizzativo.

Gli obiettivi rimangono quelli delle due edizioni precedenti: creare occasioni di orientamento lavorativo “sul campo” per i giovani tra i 16 e i 35 anni.
I ragazzi del territorio avranno la possibilità di entrare nelle imprese, parlare con titolari e responsabili e rivolgere loro le proprie domande, comprendere il funzionamento della macchina aziendale e la divisione dei ruoli, individuare quale potrebbe essere il proprio collocamento in base alle competenze ed esperienze di cui sono in possesso.

Il progetto nasce dalla rete di 11 comuni trevigiani appartenenti all’Intesa Programmatica d’Area e all’Area Montebellunese delle Politiche Giovanili, promotori e finanziatori dell’iniziativa, in collaborazione con le principali associazioni di categoria e le scuole superiori montebellunesi, sotto la regia della Cooperativa La Esse.
 
Certamente si tratta di un’opportunità anche per le 50 aziende (alcune confermate dallo scorso anno, altre appena entrate) che hanno aderito al progetto, che potranno così farsi conoscere, trasferire la loro specificità e, soprattutto, entrare in contatto con persone motivate.

E così per i Comuni (Caerano, Cornuda, Crocetta del Montello, Giavera del Montello, Istrana, Maser, Montebelluna, Nervesa della Battaglia, Pederobba, Trevignano, Volpago del Montello) e le associazioni di categoria attive sul territorio (Cia, CNA, Coldiretti, Confagricoltura, Confartigianato, Confcommercio, Confcooperative, Legacoop, Unindustria Treviso), che trovano in AzienAperta uno strumento per intercettare, in rete con altre amministrazioni del territorio, i bisogni dei ragazzi e offrire una risposta innovativa ed efficace.

NOVITA’ 2016.
Le visite non saranno più distribuite in un periodo continuativo ma verranno proposte in quattro tranche: 4 - 15 luglio, 19 - 30 settembre, 17 - 28 ottobre e 21 novembre - 2 dicembre.
Per il primo periodo le iscrizioni sono ora aperte: basta collegarsi al sito www.aziendaperta.it, dal quale poter scaricare anche il calendario di luglio.
Ogni periodo di visita sarà anticipato la settimana prima da due incontri preparatori che verranno organizzati nei diversi comuni e ai quali è importante partecipare per far sì che le visite possano essere costruite nel modo più possibile rispondente alle proprie curiosità e interessi.
Per i periodi successivi al primo, le iscrizioni si apriranno per ciascuno nelle settimane precedenti al calendario visite.

La seconda novità del 2016 è un’opportunità concreta che La Esse lancia: si tratta della selezione per l’individuazione di un giovane tra i 18 e i 35 anni residente in uno degli undici comuni promotori e appassionato di video, al quale si richiede di documentare con la telecamera le visite in azienda e ricavarne infine delle clip, utili a veicolare il progetto attraverso il sito, i social media, ecc..
Tutte le informazioni sono scaricabili direttamente dal sito www.aziendaperta.it, scadenza sabato 25 giugno 2016.