Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Scoperto dai Carabinieri, controlli anche a Riese e Vedelago

CAMPO NOMADI CON L'ELETTRICITA' ABUSIVA

Ad Altivole allacciamento al cantiere della Pedemontana


ALTIVOLE - La corrente elettrica per illuminazione, frigoriferi, condizionatori, televisori ed ogni altro apparecchio era "a scrocco": l'intero campo nomadi, infatti, era alimentato grazie ad un allacciamento abusivo alla linea elettrica del vicino cantiere della superstrada Pedemontana. A scoprirlo i Carabinieri di Castelfranco: i militari sono intervenuti con una vera e propria task force di una quarantina di uomini, tra personale del Nucleo tutela ambientale, del Nucleo tutela lavoro, oltre a tecnici comunali. Le famiglie residenti nel campo avevano creato un collegamento sotterraneo, ben nascosto in un pozzetto a due metri di profondità. Per portarlo alla luce, i Carabinieri hanno dovuto far ricorso ad una ruspa.
L'intervento ad Altivole rientra in una più ampia operazione dell'Arma condotta anche nei campi nomadi di Riese Pio X e Vedelago. Nel complesso sono state 18 le persone denunciate per furto di energia elettrica in concorso.  Due persone, un 53enne e un 30enne, invece, sono stati arrestati con l'accusa di violazioni alle prescrizioni degli arresti domiciliari. Nei guai anche alcune loro familiari: per la moglie e la figlia del primo, di 53 e 27 anni, e la compagna del secondo, anch'ella 27enne, infatti, è scatta la denuncia per ricettazione. Nel campo in cui vivono i militari hanno recuperato 54 capi d'abbigliamento risultati in vari negozi di Castelfranco (Benetton, Original Marines, Oviesse, Tezenis) e Bassano del Grappa (Sorelle Ramonda).