Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: ╚ GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/167: SU IL SIPARIO SULL'ITALIAN PRO TOUR 2017

Enrico Di Nitto si aggiudica il 78░ Open Nazionale


CERVIA - Si è alzato il sipario sull’Italian Pro Tour 2017, il circuito di gare nazionali e internazionali che, per dirla con le parole del Presidente FIG “riveste da anni un ruolo decisivo per accrescere la competitività dei nostri giocatori, ed è linfa vitale per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Le scuse degli automobilisti: "Mi fermo solo pochi minuti"

SOSTA SULLE PISTE CICLABILI, 15 MULTE IN UNA SETTIMANA

Primo bilancio del giro di vite da parte della Polizia locale


TREVISO - Si è conclusa la prima settimana di intensificazione dei controlli della Polizia Locale nei confronti dei veicoli posteggiati sulle piste ciclabili. L'attività - voluta dal sindaco di Treviso Giovanni Manildo e pianificata dall'assessorato alla sicurezza con il comando di polizia locale - ha visto l'impiego di numerose pattuglie distribuite su tutto il territorio comunale, a tutela dei numerosissimi utenti a bordo delle biciclette, sopratutto con l'inizio della bella stagione.
Ciò nonostante è stata riscontrata ancora la pessima abitudine dei trevigiani automontati, di sostare il proprio veicolo sulle piste ciclabili, impedendone di fatto la fruizione ai ciclisti. Oltre quindici le violazioni accertate nella prima settimana del piano sperimentale di contrasto al fenomeno che durerà un mese. Alcuni dei guidatori fermati hanno ammesso che il comportamento assunto da conducenti di autovettura li avrebbe infastiditi molto in veste di ciclisti. Altri si sono scusati asserendo d'aver effettuato solo una fermata veloce dell'auto: a tal proposito, si ricorda che il Codice della Strada, a massima tutela dei ciclisti, vieta anche la sola fermata sulle piste ciclabili. Vale a dire che anche sospendere per qualche minuto la marcia a bordo della propria autovettura, comporta una violazione alle regole stradali.