Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Le scuse degli automobilisti: "Mi fermo solo pochi minuti"

SOSTA SULLE PISTE CICLABILI, 15 MULTE IN UNA SETTIMANA

Primo bilancio del giro di vite da parte della Polizia locale


TREVISO - Si è conclusa la prima settimana di intensificazione dei controlli della Polizia Locale nei confronti dei veicoli posteggiati sulle piste ciclabili. L'attività - voluta dal sindaco di Treviso Giovanni Manildo e pianificata dall'assessorato alla sicurezza con il comando di polizia locale - ha visto l'impiego di numerose pattuglie distribuite su tutto il territorio comunale, a tutela dei numerosissimi utenti a bordo delle biciclette, sopratutto con l'inizio della bella stagione.
Ciò nonostante è stata riscontrata ancora la pessima abitudine dei trevigiani automontati, di sostare il proprio veicolo sulle piste ciclabili, impedendone di fatto la fruizione ai ciclisti. Oltre quindici le violazioni accertate nella prima settimana del piano sperimentale di contrasto al fenomeno che durerà un mese. Alcuni dei guidatori fermati hanno ammesso che il comportamento assunto da conducenti di autovettura li avrebbe infastiditi molto in veste di ciclisti. Altri si sono scusati asserendo d'aver effettuato solo una fermata veloce dell'auto: a tal proposito, si ricorda che il Codice della Strada, a massima tutela dei ciclisti, vieta anche la sola fermata sulle piste ciclabili. Vale a dire che anche sospendere per qualche minuto la marcia a bordo della propria autovettura, comporta una violazione alle regole stradali.