Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e università coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, l'incidente lunedì pomeriggio lungo viale Trento Trieste

POSTEGGIA SULLA CORSIA PER BICI E FA CADERE UN CICLISTA

Automobilista apre la portiera scaraventando a terra una donna


TREVISO - Ha aperto all'improvviso la portiera della sua auto e ha colpito una ciclista, scaraventandola a terra. Ad aggravare l'accaduto, il fatto che l'automobilista si fosse fermata su una pista ciclabile.
L'incidente si è verificato nel tardo pomeriggio di lunedì: la conducente ha pacheggiato la sua Mercedes sul percorso ciclabile in viale Trento Trieste, lungo il Put. Ed ha aperto lo sportello dell'abitacolo, senza accogersi che in quel momento sopraggiungeva una cinquantenne in sella alla sua bicicletta, che procedeva regolarmente nella corsia a lei riservata. Nell'impatto, la donna è caduta, procurandosi ferite per le quali è stato necessario il ricovero all'ospedale Ca' Foncello. Sul posto, oltre al personale del Suem 118, sono intervenuti anche gli agenti della Polizia locale.
Proprio per tutelare i numerosi utenti a bordo delle biciclette ed evitare incidenti con con conseguenze sempre sfavorevoli per i ciclisti, la Municipale trevigiana ha da tempo intensificato i controlli nei confronti dei veicoli posteggiati sulle piste ciclabili. 
Tali accertamenti, che settimanalmente impiegano numerose pattuglie in tutto il territorio comunale, hanno rilevato ancora la pessima abitudine degli automobilisti di sostare o fermare il proprio veicolo, anche solo per qualche minuto, nelle aree riservate alla circolazione delle biciclette, creando situazioni di pericolo per quelli che il Codice definisce “utenti deboli”. L'attività di contrasto pertanto continuerà ad impegnare la Polizia Locale, anche nelle prossime settimane.