Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/260: WGC, L'ÉLITE MONDIALE SI SFIDA IN MATCH PLAY

Vittoria a Kisner, ottimo terzo Francesco Molinari


AUSTIN (TEXAS) - È il secondo dei quattro eventi stagionali del World Golf Championship, le cui gare sono di livello inferiore solo ai major. Il WGC -Dell Technologies Match Play che si gioca in Texas sul percorso dell’Austin CC, è di spessore assoluto: nel field sono stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/259: AL VIA LA NUOVA STAGIONE DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Come di consueto l'Aigg apre il campionato 2019 al Marco Simone


ROMA - La primavera era già esplosa, quando siamo andati a Roma per l’avvio del tour dei giornalisti golfisti. Alla prima giornata di tappa, però, abbiamo preso la pioggia. Come di consueto, il primo incontro era al Marco Simone Golf & Country Club, alle porte di Roma, che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/258: GUIDO MIGLIOZZI ESULTA AL KENYA OPEN

Primo successo sull'European Tour del 22enne vicentino


NAIROBI (KENYA) - Dopo aver seguito le prodezze di Francesco Molinari in Florida impegnato nel Players Championship, trasferiamoci ora in Kenya, a seguire la destrezza degli azzurri impegnati nel Magical Kenya Open del Tour europeo, sul percorso del Karen CC a Nairobi.Degli azzurri, a scendere in...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Veneto Banca, sempre più vicina l'acquisizione di Atlante

A 24 ORE DAL TERMINE, SOTTOSCRITTO L'1% DELL'AUMENTO DI CAPITALE

Mercoledì scade l'offerta in opzione agli attuali soci


MONTEBELLUNA - Ad un giorno dalla conclusione dell'offerta in opzione ai soci, l'aumento di capitale di Veneto Banca rimane ancora al palo. Il 22 giugno, infatti, termina la proposta agli attuali azionisti, a cui si aggiungeranno due ulteriori giorni riservati ai cosiddetti investitori istituzionali: fondi e società specializzate. Finora, tuttavia, sarebbe giunte prenotazioni per sottoscrivere non più dell'uno per cento del'ammontare totale della ricapitalizzione, vale a dire circa 10 milioni di euro su un miliardo complessivo. E' quanto emerge da fonti vicine all'operazione. E poichè anche le speranze di partecipazione degli operatori istituzioni sono ridotte al minimo, visto l'esito del tutto negativo dei sondaggi già effettuati nelle precedenti settimane, gli addetti ai lavori danno ormai per scontato un massiccio intervento di Atlante. Bissando lo scenario già avvenuto per Popolare di Vicenza, il fondo salvabanche, dunque, con ogni probabilità acquisirà una quota intorno al 99% del capitale della banca, ad un prezzo di 10 centesimi per azioni, sancendo il definitivo azzeramento dei quasi 88mila vecchi azionisti.