Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni promuove un incontro tra i soci in un Campo da Golf, con l’intento di far chiarezza su qualcosa di particolare emerso nella stagione. Puntualizzare,e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/144: A DUBAI IL DP WORLD TOUR CHAMPIONSHIP

Vince l'inglese Fitspatrick, ad Henrik Stenson la Race to Dubai


DUBAI - Avevamo lasciato i nostri azzurri sull’European Tour al termine del Turkish Airlines Open, con la speranza che Manassero e Paratore conquistassero in Sud Africa la carta per giocare a Dubai. Paratore ce l’ha fatta, e son contento. Manassero no, e mi dispiace. Restano quindi a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Veneto Banca, sempre più vicina l'acquisizione di Atlante

A 24 ORE DAL TERMINE, SOTTOSCRITTO L'1% DELL'AUMENTO DI CAPITALE

Mercoledì scade l'offerta in opzione agli attuali soci


MONTEBELLUNA - Ad un giorno dalla conclusione dell'offerta in opzione ai soci, l'aumento di capitale di Veneto Banca rimane ancora al palo. Il 22 giugno, infatti, termina la proposta agli attuali azionisti, a cui si aggiungeranno due ulteriori giorni riservati ai cosiddetti investitori istituzionali: fondi e società specializzate. Finora, tuttavia, sarebbe giunte prenotazioni per sottoscrivere non più dell'uno per cento del'ammontare totale della ricapitalizzione, vale a dire circa 10 milioni di euro su un miliardo complessivo. E' quanto emerge da fonti vicine all'operazione. E poichè anche le speranze di partecipazione degli operatori istituzioni sono ridotte al minimo, visto l'esito del tutto negativo dei sondaggi già effettuati nelle precedenti settimane, gli addetti ai lavori danno ormai per scontato un massiccio intervento di Atlante. Bissando lo scenario già avvenuto per Popolare di Vicenza, il fondo salvabanche, dunque, con ogni probabilità acquisirà una quota intorno al 99% del capitale della banca, ad un prezzo di 10 centesimi per azioni, sancendo il definitivo azzeramento dei quasi 88mila vecchi azionisti.