Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e università coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Incontro venerdì a Follina con anche Maurizio Crema e Matteo Moschini

BANCHE VENETE, ANCORA POSSIBILE RECUPERARE IL DENARO PERSO

Per l'avvocato Dolce i risparmiatori hanno ancora armi


FOLLINA - C’è bisogno di chiarezza. L’attualità e le vicende giudiziarie continuano a intrecciarsi incessantemente, con inevitabili sviluppi, spesso poco comprensibili agli investitori, soprattutto a quanti sono annebbiati dalla rabbia. Chi ha perso i risparmi di una vita, in seguito ai crac di Veneto Banca e Popolare di Vicenza fatica, a farsene una ragione. E come potrebbe? Può invece continuare a informarsi perché esistono dei rimedi per i risparmiatori danneggiati. Se ne parlerà venerdì 24 giugno alle 20.45 a Follina in un incontro che si svolgerà presso i locali dell’ex Collegio di San Giuseppe e che avrà come relatori: Maurizio Crema, giornalista de Il Gazzettino e autore del libro-inchiesta” Bancherotte”, profondo conoscitore delle vicende che hanno portato al crollo delle azioni dei due istituti di credito e gli avvocati Theofilo Dolce e Matteo Moschini.
L’incontro, che sarà moderato dalla giornalista Adriana Rasera, ha ottenuto il patrocinio dei comuni di Follina, Pieve di Soligo, Valdobbiadene, Cison di Valmarino, Miane, Revine e Tarzo. L’ingresso è libero.