Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Passeggiata tra arte e natura lungo uno dei torrenti

CENTORIZZONTI ALLA SCOPERTA DELL'ACQUA

Sabato visita alla sorgente del Muson con la guida dei tecnici ATS


TREVISO - Protagonista del prossimo appuntamento Centorizzonti 2016 – perAmore sarà il connubio tra l’acqua, quella del Muson e delle sue sorgenti, la natura, la danza e la musica.
Sabato 25 giugno il progetto ideato dall'associazione Echidna farà tappa a Castelcucco, Treviso per l'appuntamento “Colmelli d'acqua”.
L'evento comincerà alle 16:30 con la “Visita all'acqua da bere”, in cui sarà possibile conoscere la sorgente Muson con la guida dei tecnici di Alto Trevigiano Servizi.
Alle 18:00 ci sarà poi una passeggiata che si snoderà dall’Antico Casel fino a Santa Giustina lungo uno dei torrentelli del Muson, accompagnata dalla performance “Natura artis magistra” ad opera di Art(h)emigra Satellite e Laura Moro: un percorso che abbandonerà il contesto urbano per entrare in quello naturale, in cui le forme del quotidiano verranno confuse, adombrate dall’avanzare della natura, per lasciar spazio ad un’immersione nel qui e ora dove l’essere si ri-definisce.
L'appuntamento, così come tutta la programmazione “Paesaggi” di Centorizzonti 2016 – perAmore, mira alla conoscenza e alla valorizzazione culturale dei territori tramite l'arte dal vivo, in coprogettazione tra enti pubblici, soggetti privati e operatori culturali professionali.
Lo spettatore diventa anche visitatore, esploratore di realtà territoriali e delle eccellenze in esse presenti, spesso vicine ma poco conosciute.
L’appuntamento previsto dal programma per domenica 26 giugno a Castelfranco Veneto, Treviso è rinviato all’autunno.