Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitą coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La nomina firmata da Zaia: "Professionista di levatura"

DOMENICO SCIBETTA NEO DG DELLE ULSS PADOVANE

Il medico lascia la Marca dove era direttore sanitario


TREVISO - Continua lo scambio sull'asse Treviso-Padova nella sanità veneta. Domenico Scibetta è il nuovo è il nuovo direttore generale dell'Ulss 16 della città del Santo, nonchè commmissario delle Ulss 15 e 17, le altre due della provincia patavina. Medico di 60 anni laureato a Padova, Scibetta da inizio anno e fino ad oggi era direttore sanitario dell’Ulss 9 di Treviso. Lo ha nominato stamattina il presidente della Regione Luca Zaia, presentandolo subito dopo alla stampa, assieme all’assessore alla Sanità Luca Coletto.
Il neo direttore generale sostituisce il trevigiano Claudio Dario, dimessosi nelle scorse settimane per andare a ricoprire il ruolo di direttore sanitario all'azienda di Trento.
"Siamo di fronte – ha detto Zaia – ad un professionista di grande levatura, che ha maturato una grande esperienza come manager sanitario a tutti i livelli, nelle Ulss di Belluno, Feltre, Padova, Venezia a Treviso e che conosce profondamente la realtà padovana, dove peraltro risiede da 41 anni. Per questa nomina la soddisfazione è doppia – ha aggiunto Zaia – perché diamo una nuova opportunità a un professionista che si è distinto nel lavoro, sul campo, ottenendo sempre importanti risultati, sia in ambito ospedaliero che territoriale".
"La levatura del dottor Scibetta – ha detto inoltre il governatore – è anche la miglior risposta ai sapientini che non scendono mai in campo ma sono sempre i primi a emettere sentenze. Qualcuno sostiene che i migliori manager sanitari se ne vanno dal Veneto? Verrebbe da rispondere a costoro che ciò significa che sappiamo formare i migliori, e continuiamo a farlo, come in questo caso”.
"Scibetta è una garanzia per i cittadini delle Ullss padovane – ha aggiunto Coletto – e la sua esperienza ed equilibrio sono doti preziose in un momento particolare nel quale stiamo dando un nuovo assetto amministrativo a tutta la sanità veneta con il Pdl 23 in discussione in Consiglio".
"In tutta la mia carriera – sono state le prime parole del neo Dg dell’Ulss 16 – sono stato un operativo nel vero senso del termine. Sono poco avvezzo alle parole, perché mi piace lavorare in silenzio. Una cosa però posso dirla – ha concluso Scibetta – mi si vedrà pochissimo a convegni e congressi e spessissimo in un ospedale o sul territorio".
Il prestigioso curriculum di Scibetta indica, tra l’altro, la direzione sanitaria dell’Ulss 16 dal 2013 al 31 gennaio scorso, poi nominato con lo stesso incarico a Treviso; la direzione del Distretto Socio sanitario unico dell’Ulss di Feltre; la Direzione sanitaria dell’intera Ulss feltrina; vari incarichi di Responsabile nel settore epidemiologico e nel sistema Qualità Territoriale dell’Ulss 12 Veneziana. Ampia anche l’attività didattica universitaria, segnatamente negli atenei di Padova e Udine nel settore delle lauree infermieristiche.
Con la partenza di Scibetta, ora si apre anche la necessità di una nuova nomina nella squadra che nella Marca affianca il dg Francesco Benazzi.