Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/204: TERZO "RITORNO" PER TIGER WOODS

Al Genesis Open non passa il taglio, vince Bubba Watson


TREVISO - È il terzo riscontro alla ripresa di Tiger Woods, forse il decisivo, dopo la lunga assenza seguita ai due interventi chirurgici. Il Genesis Open, torneo del PGA Tour, si disputa sul percorso del Riviera CC, a Pacific Palisades in California. Lo ha combattuto undici volte senza mai...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND È IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE È IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'aumento di capitale da un miliardo non è mai decollato

VIA LIBERA DELLA BCE ALL'INGRESSO DI ATLANTE IN VENETO BANCA

La banca centrale autorizza il fondo a prendere il controllo


MONTEBELLUNA - La Banca Centrale Europea ha autorizzato il Fondo Atlante ad acquisire partecipazione qualificata e superiore al 50% di Veneto Banca e dei relativi diritti di voto. Lo informa la società di gestione del fondo stesso, in vista della conclusione dell'aumento di capitale dell'istituto montebellunese, prevista venerdì, con il termine degli ultimi due giorni riservati agli investitori istituzionali (l'offerta in opzione per i soci è scaduta mercoledì). Il via libera segna, di fatto, la conferma della bassissima risposta del mercato alla proposta di nuove azioni (secondo indiscrezioni finora le prenotazioni non supererebbero di molto l'uno per cento, ovvero circa 10 milioni su un miliardo complessivo richiesto) e, dunque, di un massiccio intervento di Atlante. Il fondo salvabanche è pronto a rilevare pressocchè l'intero capitale di Veneto Banca, con una partecipazione intorno al 99%, in uno scenario analogo a quanto avvenuto per Popolare di Vicenza.