Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitą coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Raccolta fondi a favore dell'Istituto comprensivo di Follina e Tarzo

CON D+ ULTRACYCLING LE DOLOMITI IN PIAZZA A CISON

Un simulatore per provare il percorso della gara


CISON DI VALMARINO - Le Dolomiti in piazza a Cison di Valmarino.
È questo il progetto della D+ Ultracycling Dolomitica in occasione dell'edizione 2016 della ultramaratona ciclistica in programma dal 26 al 28 agosto.
L'obiettivo è raccogliere fondi destinati all'acquisto di computer che saranno donati all'Istituto comprensivo “Fogazzaro” di Follina e Tarzo, una realtà che riunisce nove plessi scolastici della Vallata, coinvolgendo oltre mille alunni.
L'iniziativa prevede un simulatore di percorso posizionato proprio in Piazza Roma a Cison di Valmarino: riproporrà esattamente tutte le caratteristiche della corsa ciclistica considerata la più dura al mondo con i suoi 624 chilometri di sviluppo e 16 mila metri di dislivello.
Chiunque potrà provare il simulatore di percorso e impegnarsi con una donazione che sarà destinata ad arricchire il percorso formativo dei giovani che frequentano l’istituto “Fogazzaro”.
Aspettando l'evento è già possibile contribuire a favore delle scuole coinvolte nell’iniziativa. Il progetto si chiama “D+ per la scuola” e il numero di conto su cui versare le offerte è il seguente: IT55 J 08904 61621 0240000012521.
Il percorso della D+ Ultracycling Dolomitica (anche nel 2016 dedicata al ciclista trevigiano dei tempi eroici Vito Favero) si svilupperà per 624 chilometri attraverso Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Trentino-Alto Adige, toccando sei province (Treviso, Vicenza, Belluno, Trento, Bolzano e Pordenone) e 76 Comuni.
Grazie al progetto “D+ per la scuola” sarà possibile partecipare anche senza muoversi da Cison di Valmarino.