Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Le Penne nere aprono la loro struttura e li invitano al pranzo del 90°

TENDE DISTRUTTE, GLI ALPINI DI MIANE OSPITANO I RAGAZZI TEDESCHI

50 giovani di Brema, accampati in paese, sorpresi dal nubifragio


MIANE - Una disavventura terminata nel migliore dei modi, grazie alla solidarietà degli Alpini di Miane, quella occorsa sabato scorso ad un folto gruppo di ragazzi tedeschi. I giovani, una cinquantina di persone provenienti da Brema, erano arrivati in pullman al centro polifunzionale del paese trevigiano, accampandosi con le loro tende a fianco della struttura comunale, per trascorrere la notte e poi riprendere il viaggio.
Ma la sera sul Quartier del Piave si è scatenata una tromba d’aria che non ha risparmiato le tende dei ragazzi, spazzandole via e danneggiandole. Di fronte a quanto accaduto, si sono immediatamente mobilitati gli Alpini del locale gruppo, che proprio in questo weekend celebrava il 90° di fondazione. Le penne nere hanno perciò offerto ai giovani tedeschi tutto il supporto di cui avevano bisogno, ricoverandoli nella struttura che avevano allestito per i festeggiamenti. Fedeli ai valori a cui si ispira la loro associazione, innanzitutto l’aiuto e la solidarietà, i soci Ana ha condiviso coi ragazzi di Brema il pranzo di domenica, invitandoli alla festa collettiva per la ricorrenza del 90°. "La generosità degli Alpini è una dote che non tarda mai a manifestarsi - sottolinea il sindaco Angela Colmellere -, soprattutto quando serve la concretezza di un supporto a chi è in difficoltà"