Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Preganziol, bloccato e arrestato venerdì sera dai carabinieri

PERDE ALLE SLOT MACHINE E TENTA DI RAPINARE IL BAR

Operaio brucia 2000 euro, poi minaccia il gestore


PREGANZIOL - Dopo aver passato la giornata a giocare alle slot machine in un bar e aver perso molti soldi, se l'è presa con il barista cercando di rapinarlo. Venerdì un operaio 41enne, incensurato, ha trascorso molte ore in un pubblico esercizio a giocare alle 'macchinette': intorno alle 20, resosi conto di aver perso circa 2mila euro, è andato su tutte le furie e si è rivolto al proprietario nel tentativo di recuperare il denaro, sostenendo che l'aveva imbrogliato. Il gestore ha cercato inutilmente di calmare l'operaio, ma quest'ultimo ha estratto un pistola che teneva nella cintura dei pantaloni. Dopo varie minacce, il titolare dell'esercizio ha chiamato i Carabinieri: i militari della stazione di Mogliano e del Nucleo operativo radiomobile di Treviso hanno individuato l'uomo nelle vie adiacenti, mentre cercava di dileguarsi, e l'hanno arrestato con l'accusa di tentata rapina aggravata.
La pistola con cui aveva minacciato il barista è risultata essere un'arma caricata a salve, con tre proiettili, e priva del tappo rosso, ma addosso all'uomo è stato rinvenuto dai carabinieri anche un coltello multiuso dalla lama di 7 cm. Dopo il fine settimana in stato di custodia nel suo domicilio, oggi dovrà presentarsi davanti al Gip di Treviso per l'udienza di convalida.