Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/246: DAL 2019 IN VIGORE LE NUOVE REGOLE DI GIOCO

Le norme ridotte a 24: ecco le principali novità


TREVISO - Erano trentaquattro le Regole del Golf; erano tante, e soprattutto abbastanza complicate da ricordare, per il neofita che le doveva capire, memorizzare, e poi correttamente applicare.Dal 1° gennaio 2019 sarà in uso una versione rivisitata, principalmente finalizzata ad una...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Il sindaco Giuseppe Nardi: "Un'altra settimana di passione"

CASO FARRA, SENTENZA SUL PIGNORAMENTO RINVIATA

La decisione sul ricorso del Comune forse lunedì prossimo


Il sindaco Giuseppe NardiFARRA DI SOLIGO - Nulla di fatto per il pignoramento dei beni del Comune di Farra di Soligo. Era attesa per oggi la sentenza del Tribunale di Treviso sul ricorso presentato dai legali dell'amministrazione comunale contro il blocco della spesa corrente. Il giudice, però, si è riservato ancora qualche giorno per valutare la documentazione ed ha rinviato la pronucia a lunedì prossimo. "Ancora una settimana di attesa e di sofferenza", conferma, dunque, il sindaco Giuseppe Nardi.
La vicenda, ormai balzata alle cronache nazionali, riguarda un vecchio contenzioso, risalente ai primi anni '90 del secolo scorso, relativo ad una lottizzazione. I proprietari dei terreni, all'epoca espropriati, hanno avviato un'azione legale, ritenendo inadeguati gli indennizzi ricevuti. Questo ha portato, in sintesi, al pignoramento delle risorse finanziarie del Comune e all'impossibilità per l'amministrazione municipale (nel frattempo del tutto cambiata rispetto a quella di vent'anni fa) di poter sostenere i vari servizi pubblici.