Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitą coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lions club di Camposampiero ha fissato la partenza per il 9 luglio

UNA ROSA PER VALERIA, DA MESTRE FINO A PARIGI IN BICI

Un grande evento al Parco San Giuliano prima della partenza


MESTRE - Partiranno dal Parco San Giuliano di Mestre sabato 9 luglio alle 8.30 ed arriveranno al Bataclan di Parigi in bici sette giorni dopo. Sono i ciclisti del  Lions Club di Camposampiero che per ricordare Valeria Solesin attraverseranno  l’Austria, la Svizzera, la Germania percorrendo in totale oltre mille chilometri con punte massime di altimetria che superano i tremila metri di altezza per deporre una rosa nel luogo dell'attentato terroristico che è costato la vita alla giovane veneziana.

Hanno aderito all'iniziativa una serie di associazioni padovane e veneziane come la Fondazione del Distretto Lions 108 Ta3,  il Leo Club, il Coordinamento dei Club Service di Mestre (LC Mestre Host, Castelvecchio, Tecne e Marghera; Rotary Venezia Mestre e Mestre Torre; il Panathlon, il Soroptimist; Round Table 32 Mestre)  il club ciclistico San Benedetto di Scorzè. Ad accompagnare la loro partenza anche Francesco Moser, icona del ciclismo italiano.

Sono molte le attività di intrattenimento organizzate per la partenza: il FAMILY FUN DAY ricco di tante proposte per i bambini, il FAMILY BIKE circuito in pista di 8/10 km abbinato a SICURI IN BICI, un  percorso di sicurezza stradale a sfondo ludico per insegnare ai più piccoli come affrontare la strada. A disposizione anche le t-shirt dedicate all’impresa e in vendita nei gazebo predisposti. Ed inoltre LET’S PLAY DIFFERENT, un divertente gioco dell’oca vivente dove sarà rappresentata non una prova di abilità, ma di “disabilità”, di tipo motorio, visivo o inerente alle problematiche del linguaggio per immedesimarsi nella condizione di chi è considerato “diverso”. Ed ancora un RADUNO CICLOTURISTICO a velocità controllata per gli adulti, di 30/35 km, con arrivo a Trebaseleghe dove, ad accoglierli ci sarà il Sindaco Lorenzo Zanon.

Tutto il ricavato sarà devoluto ad un progetto triennale di assistenza alle donne, “Le donne danno la vita: proteggiamole”, promosso dalla Fondazione Lions del distretto 108 Ta3 per l'acquisto di un ecografo. Infine, grazie alla disponibilità di Mediolanum, Grafica Veneta S-.p.A., i Supermercati Ali e Aliper sarà possibile acquistare “Il libro bianco” che raccoglie pensieri, emozioni, riflessioni per un futuro di pace.