Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitą coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Castrette, alle 15, scooter contro il guard-rail, vittima un 32enne

SANGUE SULLE STRADE DELLA MARCA: DUE MORTI IN UN'ORA

Alle 14 a Castelminio di Resana perde la vita un 51enne


RESANA/ VILLORBA -  Ancora sangue sulle strade della Marca. Un duplice incidente, nel primo pomeriggio, ha lasciato altre due vittime sull'asfalto. Il primo sinistro è avvenuto poco dopo le 14, in via Trieste a Castelminio di Resana: una Renault Clio si è scontrata frontalmente con un pick-up. Uno degli automobilisti coinvolti ha perso la vita: Riccardo Carraro, 51 anni, di Castelfranco, è morto pressoché sul colpo. Ferite altre 4 persone, che sono state trasportate d'urgenza in gravi condizioni, negli ospedali di Treviso e del capoluogo castellano. Nell'impatto l'utilitaria è stata scaraventata nel fossato a lato della strada, mentre il pick-up si è cappottato in mezzo alla carreggiata. Sul posto, il Suem 118 con due ambulanze e l'elicottero, i vigili del fuoco con squadre da Castelfranco e Cittadella e la Polizia stradale. Pesanti le ripercussioni sul traffico, con l'asse viario bloccato per consentire i soccorsi e la rimozione dei mezzi.
Neppure un'ora dopo, un altro incidente mortale è avvenuto a Castrette di Villorba, lungo la strada regionale Postumia, in quel tratto denominata via della Cartiera, :un 32enne ha perso il controllo dello scoote su cui viaggiava, un Piaggio Liberty 125, andando a schiantarsi contro lo spartitraffico del bivio per Castelfranco e Conegliano, prima del sottopasso e poco distante dallo stabilimento Benetton. Per il motociclista, nativo di Montebelluna, non c'è stato nulla da fare. Gli operatori del Suem, intervenuti anche in questo caso insieme ai vigili del fuoco e ai Carabinieri, non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Alle indagini dei militari dell'Arma spetterà ora capire se a causare la sbandata fatale sia stato un malore del centauro o una sua distrazione.