Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Clamorosa novità prima dell'incontro fra Michielan e Nardin

CALCIO TREVISO: SPUNTA UNA CORDATA VENETO-EMILIANA

"Siamo pronti anche a collaborare con Nardin"


TREVISO - Ennesino colpo di scena nella vicenda dell'acquisizione del Calcio Treviso. Alla vigilia dell'incontro fra l'assessore Ofelio Michielan e Tiziano Nardin, è spuntata una cordata di 10 imprenditori veneto-emiliani, che si dicono pronti ad investire per la gestione del club biancoceleste. A capo della cordata il rodigino Mattia Migliorini: "Siamo 3 di Rovigo, 2 di Ferrara e 5 di Modena, abbiamo già salvato due club ferraresi, la Spal e il PDS Volley, convinti come siamo che il padre-padrone nel calcio oggi sia una figura anacronistica, troppo legato alla propria azienda: il consorzio è più sicuro, come del resto dimostra UniVerso Treviso. Siamo pronti a fare come con la Spal: garantiamo 330 mila euro per la gestione del campionato d’Eccellenza, oltre ad altri 100 mila per quella dello stadio ed altro, coinvolgendo nel contempo altri imprenditori del territorio. In questo senso vorremmo capire se lo stesso Nardin, nel caso la trattativa con il comune avesse un esisto positivo, sia disposto ad accettare la nostra collaborazione. Se dovesse saltare tutto invece chiederemo all’assessore cosa ne pensa del nostro progetto."