Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/257: AL PLAYERS CHAMPIONSHIP TRIONFA RORY MCILROY

In Florida il torneo considerato il "quinto major"


FLORIDA - È questo il torneo tra i più attesi del PGA Tour, considerato quasi un quinto major. L’evento ha il montepremi più alto al mondo, ben 12,5 milioni di dollari, con prima moneta di 2.250.000. Oltre a questi, sono in palio 600 punti per la FedEx Cup, che...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/256: FRANCESCO MOLINARI CAMPIONE ALL'ARNOLD PALMER

Fantastico ultimo giro e vittoria del torinese


ORLANDO (FLORIDA) - Torna in campo Francesco Molinari. Lo fa ancora una volta nel leggendario sito di “Arnold Palmer Invitational”. Il torneo (7-10 marzo), dedicato al grande campione americano scomparso nel 2016, si gioca al Bay Hill Club & Lodge (par 72), di Orlando in Florida. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/255: FRANCESCO SECCO APRE LA STAGIONE A "I SALICI"

Il club più vicino alla città di Treviso prosegue il rinnovamento


TREVISO - Golf Club “I Salici”, un bel giardino dove giocare a Golf. Per me una montagna di ricordi.Non sono del tutto compiuti gli impegnativi lavori al Golf Club “I Salici”, opere intese a rendere il club più importante nel complesso della Ghirada, la cittadella...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, partecipavano ad un raduno del Cavallino

GRAN PRIX IN TANGENZIALE: MULTATE 37 FERRARI

I bolidi beccati a sfrecciare da 140 a 224 all'ora


TREVISO - Probabilmente gli equipaggi, alcuni provenienti dall'estero, hanno confuso la Tangenziale di Treviso con la pista di un autodromo. E così sono sfrecciati a velocità comprese tra i 140 e i 224 chilometri all'ora. Nell'arco di un'ora, sabato 25 luglio , gli autovelox installati lungo l'asse viario, hanno pizzicato 37 Ferrari “volare”, in direzione mare, ben oltre il limite di 90 chilometri all'ora previsto in quel tratto.
Per i conducenti, partecipanti ad una manifestazione di auto del Cavallino rampante, le sanzioni andranno ora da 169 euro e 3 punti della patente decurtati a 531 euro, 6 punti in meno e patente sospesa da uno a tre mesi. Nei casi più gravi, in cui il limite è stato superato di oltre 60 km/h, la multa arriva a 828 euro, cui si aggiungono la cancellazione di 10 punti e il blocco della patente da sei mesi ad un anno.
Un raduno certamente da ricordare per coloro ai quali verrà notificata l'infrazione. I regolamenti di tali eventi - sottolinea la Polizia locale di Treviso - prevedono regole e codici di comportamento, dove viene specificato come non si tratti di una corsa, nè tanto meno di una competizione fra auto. Ciascun partecipante, dunque, senza eccezioni, è tenuto al rispetto rigoroso delle leggi, a partire dal Codice della Strada.