Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/166: I GIORNALISTI GOLFISTI SI SFIDANO IN EMILIA

Il Challenge Aigg fa tappa al club Le Fonti e Bologna


BOLOGNA - Siamo in Emilia, per la terza e quarta tappa del Challenge Aigg Diavolina, e la prima giornata è al Club “Le Fonti”. Ci affacciamo ai piedi dell’appennino tosco emiliano in comune di Castel San Pietro Terme, appena un po’ a est di Bologna sulla storica Via...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Zago: "Entro metÓ 2017 a Mantova la pi¨ grande cartiera d'Italia"

PROGEST, 240 MILIONI DI RICAVI NEL PRIMO SEMESTRE

Il gruppo si conferma leader nel settore carta e imballaggi


ISTRANA - ProGest continua la crescita. Dopo il 2015 chiuso con un fatturato in aumento del 27%, nel primo semestre del 2016 i ricavi si attestano a 240 milioni di euro, in linea con l'esercizio precedente. Positivo l'Ebitda, pari al 19% circa.
“La stabilizzazione del gruppo prevista per quest’anno – dichiara l'amministratore delegato Bruno Zago – si deve certamente all’acquisizione effettiva avvenuta in questi mesi delle due realtà toscane condotte finora in affitto, lo stabilimento di Altopascio (Ex Ondulati Giusti) e quello di Sesto Fiorentino (Ex Cartonificio Fiorentino). Da ottobre 2014 gestiamo entrambi gli stabilimenti con continuità industriale e attraverso procedure trasparenti, contribuendo di fatto a porre maggiore attenzione agli equilibri di mercato.”
Il gruppo di Ospedaletto di Istrana ha presentato il proprio piano industriale agli istituti di credito. L’attenzione è tutta sull’ingente progetto messo in atto a Mantova, per la riqualificazione e il riavvio della storica cartiera sospesa progettata da Pierluigi Nervi. “Questo investimento - prosegue Zago - porterà, entro il 1° semestre del 2017, all’apertura della più grande cartiera italiana, dotata della migliore tecnologia per la produzione di carta per ondulatori. Un progetto da 150 milioni di euro complessivi (di cui è stata avviata la prima fase con l’impiego di 120 milioni di euro già interamente finanziati). La nuova Cartiera di Mantova sarà un impianto altamente competitivo che migliorerà ulteriormente la nostra capacità di confronto con i concorrenti europei.”
Pro-Gest ha fatto dell’integrazione la propria forza e conta al suo interno realtà aziendali leader nella produzione della carta, partendo dal macero e giungendo alla realizzazione degli imballaggi. E’ stata rafforzata la parte iniziale della filiera, dando vita ad una nuova divisione interna al gruppo dedicata al riciclo, che è cresciuta recentemente con l’acquisizione della Ex Levio Loris di Badia Polesine, azienda specializzata nella raccolta e nel trattamento dei rifiuti. Questo impianto, che ha ripreso a lavorare già da un paio di mesi, permetterà al Gruppo di differenziare la materia prima utile secondo gli standard più adeguati ai processi successivi, affiancando la capacità produttiva della Carbonera Waste Paper di Istrana, attiva dal 2014.
Il Gruppo Pro-Gest, holding della famiglia Zago, è il numero uno in Italia nella produzione di carta, cartone e imballaggi, attivo attraverso 21 aziende ed operativo in sette regioni.