Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il bilancio del primo semestre della Polizia locale di Treviso

GIRO DI VITE SUI VEICOLI SENZA ASSICURAZIONE GRAZIE AL TARGASYSTEM

Videopoker: 17 esercizi non rispettano gli orari


TREVISO - Dai veicoli senza revisione e assicurazione al gioco d'azzardo patologico, passando per lo spaccio di droga. Si è dispiegata su molteplici fronti, l'attività della Polizia locale di Treviso nei primi sei mesi del 2016. La nuova dotazione del cosiddetto "Targasystem" ha consentito di incrementare l'efficacia nel contrastare un fenomeno purtroppo in netto aumento, complice anche la crisi, negli ultimi anni: quello di auto e furgoni che circolano senza documentazione in regola. Sono state 32 le vetture individuate senza Rc auto, dal marzo scorso, quanto il dispositivo (che "legge" le targhe dei mezzi e le confronta con apposite banche dati) è entrato in funzione. La crescita è palese, se rapportata, in proporzione, alle 82 violazioni accertate nel corso dell'intero anno passato. Sono stati 106 invece i mezzi sanzionati per la mancata revisione.
Continua, poi, l'opera di controllo dei pubblici esercizi: se sono in diminuzione i problemi per disturbo alla quiete pubblica, legati soprattutto ai plateatici, gli agenti della Municipale hanno messo in luce 17 infrazioni all'ordinanza che limita gli orari di funzionamento di videopoker ed altri apparecchi elettronici per il gioco d'azzardo. In nove casi, in particolare, le "macchinette" erano ancora accese oltre il limite serale delle 22.
Nell'ambito della sicurezza e del decoro cittadino, fondamentale si sta rivelando il contributo di Trixie, il cane antidroga della Polizia locale. Grazie al suo fiuto sono stati individuato uno spacciatore italiano minorenne ed una trentina di clienti. Il primo è stato denunciato, i secondi segnali alla Prefettura come assuntori. Tra questi, anche un colombiano finito sotto indagine perchè trovato in posseso di tre pugnali. I vigili urbani, inoltre, hanno trovato una decina di soggetti presenti nel territorio comunale, in spregio al provvedimento del Questore che vietava loro la permanenza.
"Bilancio positivo perchè aumentano i controlli, ma calano le funzioni ", sottolinea il vicesindaco ed assessore alla Sicurezza, Roberto Grigoletto. Ca' Sugana si attende, poi, ulteriori risultati dal controllo di vicinato, la rete di cittadini per segnalare eventuali persone o situazioni sospette. La firma del "patto per la sicurezza", in programma domani in Questura, dopo l'autorizzazione da parte del ministero dell'Interno, consentirà di implementare definitivamente il progetto e di coinvolgere tutte le forze dell'ordine.