Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sabato alle 18, esposte anche monete del I secolo a. C.

L'EGITTO DEI FARAONI RIVIVE ALLA BIBLIOTECA DI MONTEBELLUNA

Dialogo con Christian Greco, direttore dell'Egizio di Torino


MONTEBELLUNA - Ritorno all'Antico Egitto dei faraoni, sabato 16 luglio, all'Auditorium di Montebelluna. Con un ospite d'eccezionee: Christian Greco, 41enne direttore del Museo Egizio di Torino. L'evento (inizio alle 18), promosso da "Vacanze dell'anima" in collaborazione con il Museo di Storia naturale e Archeologia di Montebelluna e patrocinato dal Comune di Montebelluna costituisce un'occasione da non perdere alla scoperta del più antico museo egizio al mondo, recentemente rinnovato. Sarà un'occasione unica per riscoprire anche un significativo reperto che il Museo Civico di Montebelluna esporrà presso l'auditorium: "il tesoretto egiziano": si tratta di un ripostiglio di 20 monete di bronzo ritrovato a Montebelluna in Valle dei Faveri, negli anni '70. Queste monete in bronzo coniate a Cyrene, in Egitto, sotto la dinastia dei Tolomei risalgono al I sec. a.C. e avevano ampia diffusione in tutto il Mediterraneo antico. Per questa ragione le ritroviamo anche nel nel Veneto del I a.C. come sostituti dei nominali di bronzo romani, spesso assai difficili da reperire in circolazione. Gruzzoli e ripostigli monetali con monete tolemaiche sono stati ritrovati anche in altre località importanti del Veneto antico, come Este ed Altino.
Durante la conferenza di Christian Greco, intervistato da Mirko Sernagiotto, i bimbi più piccoli potranno partecipare a due attività dedicate all'Antico Egitto sempre nel foyer del biblioteca con educatori del Museo, alla scoperta della scrittura e dei simboli dell'Egitto antico. L'iniziativa è ad ingresso libero e gratuito.