Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitą coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il riconoscimento attribuiti da Aci, Provincia e Consorzio turistico

CAMPER BENVENUTI IN UNDICI COMUNI DELLA MARCA

Alle amministrazioni il logo per aree e punti sosta attrezzati


TREVISO - Undici comuni trevigiani amici dei camper, altri sette destinati a diventarlo a breve. La commissione turistica dell'Automobile club di Treviso – composta da rappresentanti dello stesso A.C., del Consorzio di Promozione Turistica e della Provincia – ha assegnato, a compimento dell’istruttoria prevista, le prime undici attestazioni per l’utilizzo del logo della rete “Qui Si Camper” alle amministrazioni locali, il cui territorio è dotato di aree o punti sosta attrezzati per i camper.
L’iniziativa è nata col proposito di sensibilizzare le Autorità municipali ad una maggiore attenzione al turismo en plein air, quale importante risorsa per tutte le località della nostra provincia. A questo primo gruppo, si aggiungeranno altri comuni, (almeno sette), grazie all' opera di sensibilizzazione che la Commissione stessa ha svolto verso le amministrazioni sprovviste di aree ad hoc, o non adeguate o in stato di abbandono e che hanno attivato le procedure per la loro realizzazione o ristrutturazione. L’intento di rendere il territorio provinciale una meta appetibile per questa dimensione turistica – spiegano dall'organismo -, proseguirà attraverso il dialogo con le Istituzioni comunali, affinché questa tipologia di vacanza sia ben integrata con il territorio e di migliore livello, in termini qualitativi.
I Comuni che si fregeranno del logo sono: Asolo, Conegliano, Quinto di Treviso, Sernaglia della Battaglia, Treviso e Valdobbiadene per la sezione “aree attrezzate” e Castello di Godego, Morgano, Motta di Livenza, Roncade e Vedelago per la sezione “punti sosta” (anche notturni). Portobuffolè e di Castelfranco Veneto si aggiungeranno entro l’anno a conclusione dei lavori di ristrutturazione delle aree esistenti, mentre a Casier, Follina e Susegana sono in fase di individuazione alcuni spazi da destinate allo scopo.