Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/178: LIGNANO OPEN, IL 6░ APPUNTAMENTO DELL'ITALIAN PRO TOUR 2017

Primo l'austriaco Markus Habeler con 200 colpi, 16 sotto Par


LIGNANO - È tornata al Golf Club Lignano questo importante appuntamento. Anticipato mercoledì 19 luglio da una speciale Pro Am, ha preso il via in grande stile sul tracciato friulano, il Lignano Open, sesto torneo dell’Italian Pro Tour 2017; fa parte del circuito di gare...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/177: I GIORNALISTI GOLFISTI SONO SALITI IN MONTAGNA

Ad Asiago, Petersberg e St. Vigil l'"Alps tour" dell'Aigg


TREVISO - Per il secondo anno consecutivo, con l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti ci siamo concessi un trio di gare di montagna su mete belle e impegnative, in Veneto e in Alto Adige: il Golf Asiago nell’altipiano dei Sette Comuni, il Petersberg a Monte San Pietro - Nova...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/176: IN PORTOGALLO IL CAMPIONATO EUROPEO DI GOLF PARALIMPICO

Tra i protagonisti azzurri anche Pietro Andrini di Ca' della Nave


QUINTA DO LAGO - È talvolta impressionante pensare a dove può arrivare l’essere umano con la propria volontà. Persone portatrici di gravissimi handicap, come la cecità, che riescono a praticare determinate discipline sportive, financo lo sci. In questo caso...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Denunciata per lesioni, la lite per le pulizie delle scale

BARUFFA TRA VICINE DI CASA A COLPI DI SCOPETTONE

A S. Bona una 36enne manda all'ospedale una 42enne


TREVISO - I rapporti poco idilliaci tra vicini in condominio sono all'ordine del giorno. Ma lunedì, in una palazzina di via Bianchini, nel quartiere di Santa Bona, si è degenerato. Due inquiline sono venute alle mani, tanto che una è finita all'ospedale, picchiata dalla rivale a colpi di scopettone. A scatenare la furiosa lite, pare, un motivo banale: a chi toccassero le pulizie della scala condominiale. E forse, ad esacerbare gli animi, avrà influito anche il caldo di mezzogiorno, orario in cui è avvenuta la baruffa. Fatto sta che tra una 42enne ed una 36enne è scoppiato un diverbio, poi la seconda ha impugnato la ramazza ed ha colpito più volte la vicina, procurandole un trauma cranico e la frattura di un braccio. Soccorsa dal personale del Suem 118, la ferita è stata trasportata al Ca' Foncello. L'altra litigante, invece, è stata denunciata dai Carabinieri per lesione aggravata.