Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/153: IL WINTER 4 PALLE A CA' DELLA NAVE

Nuova tappa del circuito griffato Cristianevents


CA' DELLA NAVE - Rinviata per maltempo la Louisiana a due del giorno 15, che sarà riprogrammata per il 5 di febbraio, domenica 22 è partita finalmente a Cà della Nave la lunga teoria dei “Cristianevents”, con la gara a coppie “4 palle”. Il regolamento...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Raggiro lunedì a Nervesa: bottino da 4mila euro in gioelli

FINTA DOTTORESSA SVALIGIA LA CASA DI UNA VEDOVA 82ENNE

Si è spacciata per il sostituto del medico di famiglia


NERVESA DELLA BATTAGLIA - Fingendosi un medico, è entrata in casa e ha rubato gioielli per un valore di circa 4mila euro. L'ennesimo raggiro ai danni di un anziano è avvenuto lunedì, in tarda mattinata, a Nervesa della Battaglia. Vittima una pensionata e vedova di 82 anni. Alla sua porta, verso mezzogiorno, ha suonato una giovane donna che si è spacciata per la sostituta del medico di base: con la scusa di controllare le condizioni di salute dell'assistita, la sedicente dottoressa è riuscita ad entrare nell'abitazione. Poi, approfittando di una distrazione della padrona di casa, ha sgraffignato monili in oro ed altri oggetti preziosi per circa 4mila euro.
Grazie ad un idendikit fornito dall'82enne, i carabinieri ora hanno fatto scattare la caccia al finto camice bianco