Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/244: AUSTRALIA E SUD AFRICA OPEN, DEBACLE AZZURRA

Italiani sottotono negli ultimi due tornei prima delle festività


TREVISO - Due tornei di rilievo dell’European Tour, prima di una breve pausa.  Ad Albany, New Providence, organizzato in combinata tra European Tour e PGA of Australia, si è giocato l’Isps Anda. sul percorso del Royal Pines (par 72) a Benowa, nel Queensland. Montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/243: IN AUSTRALIA LA COPPA DEL MONDO A SQUADRE

Vince il Belgio, sesta la coppia azzurra Pavan - Paratore


MELBOURNE - Ancora nel clamore del trionfo di Francesco Molinari alla Race To Dubai, i giocatori azzurri sono chiamati a un altro importante appuntamento. A Melbourne, si gioca la 59ª edizione della Isps Handa Melbourne World Cup of Golf, la Coppa del Mondo a squadre che ha luogo al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/242: SENZA SOSTA, L'EUROPEAN TOUR RIPARTE DA HONG KONG

La prima tappa della nuova stagione all'anglo-indiano Aaron Rai


HONG KONG - Ancora in aria il fragore per il successo di Francesco Molinari, l’European Tour riparte subito per la nuova stagione 2019, come di consueto in anticipo sull’anno solare. Riprende appena una settimana dopo la conclusione del precedente torneo a Dubai, dove Francesco Molinari...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Mercoledì, alle 20.30, il corteo da porta Santi Quaranta

"E' ORA DI DIRE BASTA A QUESTA BARBARIE"

A Treviso la protesta del Coordinamento don Torta


TREVISO - "Siamo alla barbarie, all'omicidio, alla sopraffazione del denaro sull'uomo". Don Enrico Torta ribadisce il dramma di risparmiatori ed azionisti di Veneto Banca e Popolare di Vicenza. Il coordinamento delle associazioni dei soci delle banche venete che fa capo al sacerdote veneziano ha organizzato mercoledì sera a Treviso, una manifestazione di protesta contro  "il risparmio rubato". Dopo Montebelluna e vari eventi in altre province, la mobilitazione arriva nel capoluogo della Marca: il corteo partirà da porta Santi Quaranta, intorno alle 20.30, per raggiungere piazza dei Signori.
Ancora una volta i manifestanti tornano a chiedere l'accertamento delle responsabilità, ma anche e soprattutto il rimborso dei risparmiatori: "Hanno il sacrosanto diritto che vengano loro restituiti i loro soldi. Che fine hanno fatto tutti quei miliardi?". "Spero ci siano migliaia di persone: è ora di dire basta - continua don Torta -. Uno ruba un chilo di mele e lo mettono in galera, qui hanno rubato miliardo e nessuno si muove". Per questo il sacerdote parla di Stato pilatesco, "che se ne lava le mani", ma paragona anche i banchieri che hanno causato il dramma sociale a Guida e a Caino.
I promotori hanno invitato tutti i parlamentari e gli amministratori locali del Veneto. Ha annunciato la sua presenza il presidente della Regione, Luca Zaia, e ci sarà anche Simone Scarabel, capogruppo in Consiglio regionale dell'M5S.