Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/167: SU IL SIPARIO SULL'ITALIAN PRO TOUR 2017

Enrico Di Nitto si aggiudica il 78° Open Nazionale


CERVIA - Si è alzato il sipario sull’Italian Pro Tour 2017, il circuito di gare nazionali e internazionali che, per dirla con le parole del Presidente FIG “riveste da anni un ruolo decisivo per accrescere la competitività dei nostri giocatori, ed è linfa vitale per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lunedì ad H-Farm la decima edizione del concorso

STALLE COMPUTERIZZATE E DRONI AL POSTO DELLA VANGA: ECCO I CONTADINI 2.0

Oscar green premia la giovane agricoltura innovativa


RONCADE - Hanno stalle computerizzate, il robot per mungere, pilotano droni, seminano col gps con la stessa disinvoltura con cui impugnano una zappa: è la nuova generazione di imprenditori agricoli di Coldiretti pronti a coltivare il futuro.
Uno spaccato di questa intraprendente realtà sarà presentato lunedì 25 luglio ad H-Farm, a Ca' Tron di Roncade. La "fattoria" dell’innovazione, infatti, ospiterà la decima edizione del concorso "Oscar Green", a cui hanno aderito ben 74 giovani veneti, con il loro progetto imprenditoriale e di vita: 7 da Belluno, 10 da Padova, 5 da Rovigo, 16 da Treviso, 4 da Venezia, 8 da Verona e 21 da Vicenza. Cinque di loro – in base alla categoria di appartenenza - andranno alle finali nazionali. Si sfideranno nelle categorie: Campagna Amica, Fare Rete, Impresa 2.Terra, We Green, Paese Amico.
Le realtà trevigiane in finale sono: società agricola Alpina di Asolo, Apicoltura Il Cotogno di Codognè, Azienda Soira Bazzo di Conegliano, Az. Agric. Vitovitiec di Fregona, Az. Agricola L’orto dell’Angelo di Gaiarine, Il frutteto di Godega Sant’Urbano, Vaka mora di Istrana, Viticola Amadio di Monfumo, Az. Agr. Simioni Diego, Az. Agric. Pieron e Az. Agr. Ghisolana di Montebelluna, Az. Agr. Smartbugs e Il Bambuseto di Villorba, Az. Agr. Riva Fabrizio di Vittorio Veneto, Az. Agr. Zolla 14 e Az. Agr. Rinocciola di Treviso.
L’appuntamento sarà aperto dai salutati di Giuseppe Pan, assessore regionale all’Agricoltura, mentre l’introduzione ai lavori è affidata ad Alex Vantini, delegato regionale di Giovani Impresa. Interverranno, poi, Martino Cerantola e Pietro Piccioni rispettivamente presidente e direttore di Coldiretti Veneto, e , inoltre, Riccardo Donadon con Cristina Mollis cofondatore e direttore di H-Farm Industry. Le conclusioni spetteranno a Maria Letizia Gardoni, delegata nazionale degli under 30 di Coldiretti.