Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/150: IL BILANCIO AZZURRO DI UN ANNO SUI GREEN

Francesco Molinari ancora troppo solo e 4 nuove proette nel Tour


TREVISO - Ha ricevuto pennellate di azzurro da parte dei nostri giocatori, il mondo del professionismo nel 2016; si sono registrati ottimi risultati: di spicco, al consuntivo dell’annata, il trionfo di Francesco Molinari nel 73° Open d’Italia. Altrettanto bene si può dire per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Pulizia e recupero di una piazzetta da rifiuti e sporcizia, questo il primo intervento

A MASERANDA MIGRANTI AL SERVIZIO DELLA COMUNITÀ

Sono quattro i giovani richiedenti asilo che da lunedì svolgono servizi utili


MASERADA SUL PIAVE - Da lunedì 18 luglio 4 ragazzi, richiedenti asilo, in carico alla cooperativa La Esse, si sono messi a disposizione della comunità di Maserada sul Piave dando il via al progetto che individua servizi utili alla comunità locale e realizzabili attraverso attività di volontariato.

Anche Maserada sul Piave ha aderito al protocollo d’intesa tra le amministrazioni che prevede il coinvolgimento dei richiedenti asilo in piccole ma importanti attività di volontariato a supporto delle comunità e da lunedì i 4 richiedenti asilo, accompagnati da un volontario dell’Auser sono intervenuti nella pulizia e recupero di una piazzetta da rifiuti e sporcizia che troppo spesso si accumulano negli spazi pubblici.

"Stupisce e soddisfa vedere l’entusiasmo di questi 4 ragazzi che sentono forte il desiderio di sentirsi parte attiva di una comunità che fino a questo momento non hanno quasi vissuto né conosciuto. – continua il Sindaco Anna Sozza – Auspico davvero che questo possa essere solo un primo esempio nel quadro di un più generale e coordinato approccio al tema dell’accoglienza."

Un protocollo di intesa ampio, che ha visto coinvolte molte realtà istituzionali come la Prefettura, la Direzione Territoriale del lavoro di Treviso, La Direzione provinciale Inps di Treviso , la Direzione provinciale Inail di Treviso, 25 Comuni, La Diocesi di Treviso e Vittorio Veneto, Le Segreterie provinciali CGL CISL e UIL di Treviso, il Forum Permanente Terzo Settore del Veneto di Padova, il C.S.V. di Treviso, e gli Enti gestori dei centri di accoglienza della Provincia di Treviso.