Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il lungo ex Benetton ha giocato a Treviso dal 2003 al 2006

ANDREA BARGNANI VA IN SPAGNA AL BASKONIA VITORIA

Il "Mago" torna in Europa dopo 10 anni di Nba


TREVISO - Il "Mago" va in Spagna: Andrea Bargnani ha firmato un contratto biennnale con il Laboral  Kutxa Baskonia, club della città basca di Vitoria. Dopo 10 stagione di Nba, dunque, la 30enne ala pivot torna in Europa. Si parla di un ingaggio di circa 1,3 milioni a stagione.
"Sono felice di entrare a far parte di un grande e storico club come il Baskonia che è stato protagonista negli ultimi anni sia in Eurolega che nella ACB - ha scritto lo stesso Bargnani in un post su Facebook per salutare i suoi nuovi tifosi -. Continuare ad avere un ruolo importante all'interno di un progetto ambizioso era l'obiettivo personale principale che mi ero prefissato".
Nato a Roma (compirà 31 anni il prossimo 26 ottobre) ha giocato tre stagioni dal 2003 al 2006 con la Benetton Treviso, disputanto 85 gara con 9,3 punti di media. Nel 2006 è stato scelto al numero uno del draft Nba dai Toronto Raptors (primo europeo a ricevere una chiamata così alta). Oltre che con la franchigia canadese, nella lega americana ha giocato anche con i New York Knicks e i Brooklyn Nets, con cui ha risolto il contratto lo scorso 30 marzo: da allora era senza squadra. Nella sua carriera Nba vanta 14,3 punti e 4,6 rimbalzi di media.