Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Quero, coinvolti anche un 40enne di Paese e una 30enne di Casella

AUTO CONTRO FURGONE, UN MORTO E DUE TREVIGIANI FERITI

Loris Solagna perde la vita nel giorno del 39esimo compleanno


QUERO - Un uomo è morto e altre due persone sono rimaste ferite. E' il bilancio dell'incidente avvenuto mercoledì pomeriggio, poco dopo le 14, a Marziai, in comune di Quero Vas, nel Bellunese. La vittima si chiamava Loris Solagna, residente a Nemeggio, paesino della zona: era il giorno del suo 39esimo compleanno. Stava percorrendo la Sp 1bis, in direzione Feltre, quando, nell'affrontare una semicurva, la sua Volvo S60, forse per la velocità, ha perso aderenza ed è andata a sbattere contro un muretto di protezione, vendendo rimbalzata sull'altra carreggiata. Inevitabile l'impatto con un furgone proveniente in senso opposto. Il conducente, un 40enne di Paese, è rimasto incastrato nell'abitacolo: una volta estratto è stato trasportato dall'elicottero del Suem all'ospedale di Treviso, con fratture multiple. A bordo accanto a lui una donna di 30 anni, di Caselle d'Asolo. La giovane, tra l'altro incinta, è stata medicata all'ospedale di Feltre per alcune contusioni, ma è sta dimessa già nel pomeriggio stesso. I due mezzi sono stati poi tamponati da un altro furgone, un Ducato, il cui autista, originario di Cornuda, fortunatamente, non ha riportato conseguenze. Sul posto, oltre al personale medico, tre squadre dei vigili del fuoco e i carabinieri.