Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni promuove un incontro tra i soci in un Campo da Golf, con l’intento di far chiarezza su qualcosa di particolare emerso nella stagione. Puntualizzare,e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/144: A DUBAI IL DP WORLD TOUR CHAMPIONSHIP

Vince l'inglese Fitspatrick, ad Henrik Stenson la Race to Dubai


DUBAI - Avevamo lasciato i nostri azzurri sull’European Tour al termine del Turkish Airlines Open, con la speranza che Manassero e Paratore conquistassero in Sud Africa la carta per giocare a Dubai. Paratore ce l’ha fatta, e son contento. Manassero no, e mi dispiace. Restano quindi a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Quero, coinvolti anche un 40enne di Paese e una 30enne di Casella

AUTO CONTRO FURGONE, UN MORTO E DUE TREVIGIANI FERITI

Loris Solagna perde la vita nel giorno del 39esimo compleanno


QUERO - Un uomo è morto e altre due persone sono rimaste ferite. E' il bilancio dell'incidente avvenuto mercoledì pomeriggio, poco dopo le 14, a Marziai, in comune di Quero Vas, nel Bellunese. La vittima si chiamava Loris Solagna, residente a Nemeggio, paesino della zona: era il giorno del suo 39esimo compleanno. Stava percorrendo la Sp 1bis, in direzione Feltre, quando, nell'affrontare una semicurva, la sua Volvo S60, forse per la velocità, ha perso aderenza ed è andata a sbattere contro un muretto di protezione, vendendo rimbalzata sull'altra carreggiata. Inevitabile l'impatto con un furgone proveniente in senso opposto. Il conducente, un 40enne di Paese, è rimasto incastrato nell'abitacolo: una volta estratto è stato trasportato dall'elicottero del Suem all'ospedale di Treviso, con fratture multiple. A bordo accanto a lui una donna di 30 anni, di Caselle d'Asolo. La giovane, tra l'altro incinta, è stata medicata all'ospedale di Feltre per alcune contusioni, ma è sta dimessa già nel pomeriggio stesso. I due mezzi sono stati poi tamponati da un altro furgone, un Ducato, il cui autista, originario di Cornuda, fortunatamente, non ha riportato conseguenze. Sul posto, oltre al personale medico, tre squadre dei vigili del fuoco e i carabinieri.