Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/163: IL CHALLENGE AIGG DIAVOLINA 2017 PRENDE IL VIA DAL MARCO SIMONE

L'ospitalitÓ di Laura Biagiotti e della figlia Lavinia per l'esordio del circuito dei giornalisti golfisti


ROMA - Come ogni anno, ha tappe importanti il challenge AIGG Diavolina. Questa laziale ne è il debutto, nella consueta due giorni romana, sicuramente considerevole. Oggi siamo al “Marco Simone” a Roma, proseguirà domani al “Terre dei Consoli” nel viterbese, per successivamente far tappa al “Bologna” e a “Le Fonti” in Emilia Romagna, a “Punta Ala” e “Terme di Saturnia” in Toscana, a “Cà della Nave” e “Montecchia” in Veneto, al “Colline del Gavi” e “Villa Carolina” in Piemonte, e a “Bergamo” e “Villa d’Este” in Lombardia. Oltre a questo giro d’Italia, c’è l’Alpen Cup in tre tappe nei GC di Asiago,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Bloccato, nei giorni scorsi aveva tappezzato la cittÓ di volantini

SFRATTATO DI CASA, MINACCIA IL SUICIDIO A MOGLIANO

Un 69enne ha cercato di impiccarsi in via Ronzinella


MOGLIANO VENETO - Si è arrampicato su un albero davanti a casa ed ha minacciato di impiccarsi con una corda. Con sé aveva portato anche una tanica di benzina, pronto a darsi fuoco, nel caso il primo tentativo fosse fallito. E' stata una protesta estrema quella messa in atto questa mattina da Milan Cvetkovitch, 69enne ex saldatore di origini croate, residente in via Ronzinella, a Mogliano.
L'uomo aveva annunciato il gesto estremo, dopo aver subito lo sfratto: nei giorni scorsi aveva tappezzato la città di volantini, denunciando la sua situazione e accusando il Comune. Lo straniero, come ha spiegato lui stesso, vive in un appartamento di proprietà del suo ex datore di lavoro, con la moglie a carico e un'unica pensione di circa 900 euro. Secondo quanto ha raccontato, non avendo l'abitazione né corrente elettrica, né acqua due anni fa ha smesso di pagare l'affitto.
Il 69enne ha affermato di aver presentato più volte domanda per un alloggio popolare al Comune, ma di non aver mai ottenuto soluzioni concrete.
Scattate le procedure, ora l'iter di sfratto è giunto al dunque. E l'uomo ha messo in atto la sua forma di protesta. Per farlo desistere, in via Ronzinella sono intervenuti vigili del fuoco, polizia, carabinieri e Suem 118, oltre ad alcuni operatori dei servizi sociali dell'amministrazione municipale. Convinto a scendere, è stato poi portato all'ospedale Ca' Foncello di Treviso.