Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/147: NUOVE TECNOLOGIE, DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ

Due gare speciali con Bags4dream, Fuorilimite e Par 108


MARTELLAGO - Di questi tempi, freddi e umidi, non si avverte un grosso stimolo a partecipare ad una gara di Golf, salvo che l’attrazione non sia generata dalla simpatia degli ospiti. Ecco, le persone e l’armonia tra quest’insieme di associazioni, dedite a far beneficenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il dg Benazzi risponde ad un invito di tre consiglieri comunali

AL CA' FONCELLO UNA SALA PER L'ADDIO AI PROPRI CARI

Sarà ricavata nel nuovo reparto di Ortopedia


TREVISO - Una sala dove i familiari dei pazienti possano stare vicini ai loro cari negli ultimi istanti di vita. Verrà realizzata all'ospedale Ca' Foncello di Treviso. Ad annunciarlo, il direttore generale dell'Ulss 9, Francesco Benazzi: il manager, giovedì sera, ha portato il suo saluto al Consiglio comunale ed ha illustrato le sue linee programmatiche. Tra l'altro, ha sottolineato di aver ricevuto nei mesi scorsi una lettera dai consiglieri comunali Niccolò Rocco, Antonella Tocchetto e Gianmario Dozzo. I tre esponenti della maggioranza si facevano interpreti del disagio di molti parenti che avevano dovuto dare l'ultimo saluto ai propri cari senza la possibilità di adeguati raccoglimento e intimità. Benazzi ha ribadito di voler tenere in conto questa esigenza ed ha assicurato che ha intenzione di ricavare una sala per il commiato nella riorganizzazione degli spazi nel reparto di Ortopedia.