Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitÓ coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il camionista della Marca imprigionato nelle lamiere della cabina

TAMPONAMENTO TRA TIR IN A4, GRAVE UN TREVIGIANO

I due mezzi pesanti si sono scontrati tra i caselli di Vicenza


VICENZA - Grave incidente venerdì lungo l'autostrada A4 Serenissima,. Due camion si sono tamponati, intorno alle 12.30, nel tratto tra i caselli di Vicenza Est ed Ovest, poco prima delle gallerie dei Berici, sulla corsia di marcia più lenta, in direzione Venezia.
A subire le conseguenze peggiori, l'autista del mezzo pesante che è finito contro il tir che lo precedeva: l'uomo, un trevigiano, è rimasto incastrato nell'abitacolo e i vigili del fuoco hanno dovuto lavorare a lungo con martinetti, cesoie idrauliche e divaricatori, per poterlo estrarre dalle lamiera accartocciate. Una volta liberato, il camionista è stato stabilizzato dal personale del Suem 118 e trasferito d'urgenza all'ospedale San Bortolo di Vicenza con seri politraumi. Pressoché illeso, invece, il conducente dell'altro camion. All'orgine del tamponamento, forse un malore dell'autista trevigiano.
Pesanti i disagi al traffico: l'incidente ha provocato, secondo quanto riferito dalla società di gestione della Brescia-Padova, una coda di quasi otto chilometri. L'ingorgo si è via via decongestionato a partire dalle 14.30, quando i due veicoli coinvolti sono stati rimossi dalla carreggiata.