Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/315: I CIRCOLI FINALMENTE RIAPRONO

Massima attenzione, ma non c'è ambiente più salutare dei campi


MARTELLAGO - Era tempo, sono tanti i golfisti che attendevano questo momento, desiderosi di ritrovare il benessere fisico, hanno ora il morale risollevato. Questa disciplina è pronta a ripartire, meglio di tante altre, la sua pratica è essa stessa anti Covid. Non prevede...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/314 - CAMPI/26: IL GOLF CLUB AL LIDO

Agli Alberoni, il primo campo del Veneto ispirato da Henry Ford


VENEZIA - Golf al Lido, Alberoni. Parliamo del Campo di Golf che nasce nel 1928, il primo nel Veneto. Il posto dove sorge è fascinoso: una lingua di terra tra mare e laguna, un po' complicato da raggiungere. Ma qui non è applicabile il detto “per aspera ad astra”,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/313- CAMPI/25: IL GOLF CLUB DONNAFUGATA

In Sicilia, un gioiello in cerca di rilancio


RAGUSA - Un gioiello italiano del Golf in ginocchio, un’eccellenza italiana che sta scomparendo. Civico 194 di Contrada Piombo, nel Ragusano. Immerso nella macchia mediterranea, laborioso arrivarci, un angolo di Sicilia affascinante. Le terre di Tomasi di Lampedusa, il Gattopardo, Intriso di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ora la Prefettura nominerà un "reggente" fino alle elezioni

SI DIMETTONO 7 CONSIGLIERI, RESANA COMMISSARIATA

Il sindaco Loris Mazzorato ancora sfiduciato come nel 2013


RESANA - Torna il commissario in Comune a Resana. Nel consiglio comunale in programma questa mattina, tre consiglieri di maggioranza Luisella Pellizzer, Marco Brunato e Simone Fecchio e quattro di minoranza, Matteo Bosa, Pierino Luisetto, Luciano Celeghin e Giovanna Sabbadin, su 13 componenti totali, hanno presentato le proprie dimissioni, facendo cadere l'organo istituzionale. Di fatto, una sfiducia nei confronti del sindaco Loris Mazzorato. Già avvertita la Prefettura, per l'inevitabile procedura di nomina di un commissario che gestirà l'ordinaria amministrazione del municipio, fino alla convocazione delle nuove elezioni comunali.
Le dimissioni sono l'atto finale di una tensione crescente tra il primo cittadino e parte della sua maggioranza, già sfociata nelle scorse settimane in una crisi di giunta e nel ritiro delle deleghe all'assessore Luisella Pellizer.
E' la seconda volta che Mazzorato viene sfiduciato dal suo consiglio: nell'ottobre del 2013 12 consiglieri comunali su 17 si dimisero dopo la partecipazione del sindaco ad una celebrazione in suffragio del nazista Erich Priebke e il Comune venne commissariato. Mazzorato è stato poi rieletto a furor di voti, nelle elezioni dell'anno successivo. Il primo cittadino, ex leghista, comunque ha continuato a far discutere per certe sue prese di posizione, ad esempio, per le dichiarazioni di simpatia verso Scientology o contro i vaccini.
Ora Resana si appresa a rivivere la situazione di tre anni fa.