Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/157: IN MALESIA TRIONFA IL "QUASI ITALIANO" ZANOTTI

Tra gli azzurri bene Manassero e Paratore, "tagliato" Molinari


Prova impegnativa, per Nino Bertasio, Edoardo Molinari, Renato Paratore e Matteo Manassero, gli azzurri impegnati al Saujana G&CC di Kuala Lumpur in Malesia, nel torneo dell’European Tour organizzato dal 9 al 12 febbraio in collaborazione con Asian Tour. In palio c’erano 2.810.000...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/156: SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE AL DESERT CLASSIC

A Dubai grandi nomi e... neve, delude Tiger Woods


DUBAI - Dal 2 al 5 febbraio, l’evento dell’European Tour che ha visto la partecipazione di Tiger Woods, e cui prendevano parte anche gli azzurri Matteo Manassero, Renato Paratore e Nino Bertasio. All’Emirates GC di Dubai Par 72. A difendere il titolo, era l’inglese Danny...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/155: I 25 ANNI DEL CLUB "I SALICI" DI TREVISO

Tra gli eventi per l'anniversario anche una Lousiana a due


TREVISO - Domenica 29 gennaio è partita la prima delle gare di corollario, al festeggio delle nozze d’argento che il Golf Club "I Salici" di Treviso celebra quest’anno: una gara di coppia, Louisiana a due. Ho avuto l’opportunità di partecipare anch’io, ed...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Via libera al documento prima del nuovo corso dell'ente

PROVINCIA, APPROVATO L'ULTIMO BILANCIO DI PREVISIONE

Il presidente Muraro: "Risorse tagliate del 70%"


TREVISO - Il presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro, in quanto commissario del Consiglio Provinciale fino a prossime elezioni, ha approvato il bilancio di previsione 2016. Rispettando i termini di legge dunque, l'Amministrazione Provinciale ha approvato il documento finanziario previsionale col parere favorevole dei revisori dei conti.
“A un mese dalla scadenza di questo mandato – commenta Leonardo Muraro – abbiamo dunque approvato il bilancio, come vuole la normativa. Si tratta dell'ultimo bilancio che questa amministrazione approva. E si tratta di un vero atto di responsabilità, perchè lasciamo i conti a posto a chi verrà dopo di noi, col parere favorevole dei revisori. Questo, nonostante il prelievo di 43 milioni imposto dal Governo Renzi, quasi il 70% delle entrate proprie della Provincia, soldi dei trevigiani, che finiscono direttamente a Roma invece di essere investiti sul territorio. E a farne le spese sono ovviamente i trevigiani. Basti pensare che quest'anno, avremo soltanto 278.000 euro per le manutenzioni e 600.000 euro per investimenti, a fronte degli svariati milioni di qualche anno fa. Mi auguro che il Governo si renda conto che così non si può andare avanti e prenda provvedimenti, anche per chi amministrerà questo ente dopo di noi e soprattutto per i cittadini".