Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/147: NUOVE TECNOLOGIE, DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ

Due gare speciali con Bags4dream, Fuorilimite e Par 108


MARTELLAGO - Di questi tempi, freddi e umidi, non si avverte un grosso stimolo a partecipare ad una gara di Golf, salvo che l’attrazione non sia generata dalla simpatia degli ospiti. Ecco, le persone e l’armonia tra quest’insieme di associazioni, dedite a far beneficenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Via libera al documento prima del nuovo corso dell'ente

PROVINCIA, APPROVATO L'ULTIMO BILANCIO DI PREVISIONE

Il presidente Muraro: "Risorse tagliate del 70%"


TREVISO - Il presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro, in quanto commissario del Consiglio Provinciale fino a prossime elezioni, ha approvato il bilancio di previsione 2016. Rispettando i termini di legge dunque, l'Amministrazione Provinciale ha approvato il documento finanziario previsionale col parere favorevole dei revisori dei conti.
“A un mese dalla scadenza di questo mandato – commenta Leonardo Muraro – abbiamo dunque approvato il bilancio, come vuole la normativa. Si tratta dell'ultimo bilancio che questa amministrazione approva. E si tratta di un vero atto di responsabilità, perchè lasciamo i conti a posto a chi verrà dopo di noi, col parere favorevole dei revisori. Questo, nonostante il prelievo di 43 milioni imposto dal Governo Renzi, quasi il 70% delle entrate proprie della Provincia, soldi dei trevigiani, che finiscono direttamente a Roma invece di essere investiti sul territorio. E a farne le spese sono ovviamente i trevigiani. Basti pensare che quest'anno, avremo soltanto 278.000 euro per le manutenzioni e 600.000 euro per investimenti, a fronte degli svariati milioni di qualche anno fa. Mi auguro che il Governo si renda conto che così non si può andare avanti e prenda provvedimenti, anche per chi amministrerà questo ente dopo di noi e soprattutto per i cittadini".