Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il ragazzino investito mentre svoltava in bicicletta

TRAVOLTO DA UN'AUTO, MUORE BAMBINO DI 10 ANNI

Incidente mortale intorno alle 13.30 a Castione di Loria


LORIA - Un bambino di 10 anni è stato travolto da un'auto ed è morto, nel primo pomeriggio di oggi a Castione di Loria. Il piccolo, Luciano Junior Koranteng, intorno alle 13.30, in sella alla sua bicicletta è uscito da una stradina laterale, per immettersi in via Castiglione: in quel momento sopraggiungeva un'auto, condotta da un residente della zona. Impossibile evitare l'impatto: il ragazzino è stato scaraventato una decina di metri avanti ed è caduto violentemente sull'asfalto. In pochi minuti sono arrivati l'elicottero, un'ambulanza e un'automedica del Suem 118: inutili, tuttavia, tutti i tentativi di rianimare il giovanissimo, deceduto pressoché sul colpo. Sul posto anche una pattuglia della Polizia stradale per i rilievi del caso e per ricostruire la dinamica dell'incidente. Sotto choc l'investitore: per lui, ora, con ogni probabilità scatterà una denuncia per omicidio stradale.
La famiglia del piccolo Luciano, che abita a poca distanza dal luogo del tragico incidente, è di origine ghanese, ma vive da tempo in paese e, a detta di tutti, è perfettamente integrata. Il bambino giocava nelle giovanili della locale squadra di calcio. Il padre si trova attualmente in Germania per lavoro, nella frazione di Loria, sono rimaste la mamma e la sorellina.