Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il ragazzino investito mentre svoltava in bicicletta

TRAVOLTO DA UN'AUTO, MUORE BAMBINO DI 10 ANNI

Incidente mortale intorno alle 13.30 a Castione di Loria


LORIA - Un bambino di 10 anni è stato travolto da un'auto ed è morto, nel primo pomeriggio di oggi a Castione di Loria. Il piccolo, Luciano Junior Koranteng, intorno alle 13.30, in sella alla sua bicicletta è uscito da una stradina laterale, per immettersi in via Castiglione: in quel momento sopraggiungeva un'auto, condotta da un residente della zona. Impossibile evitare l'impatto: il ragazzino è stato scaraventato una decina di metri avanti ed è caduto violentemente sull'asfalto. In pochi minuti sono arrivati l'elicottero, un'ambulanza e un'automedica del Suem 118: inutili, tuttavia, tutti i tentativi di rianimare il giovanissimo, deceduto pressoché sul colpo. Sul posto anche una pattuglia della Polizia stradale per i rilievi del caso e per ricostruire la dinamica dell'incidente. Sotto choc l'investitore: per lui, ora, con ogni probabilità scatterà una denuncia per omicidio stradale.
La famiglia del piccolo Luciano, che abita a poca distanza dal luogo del tragico incidente, è di origine ghanese, ma vive da tempo in paese e, a detta di tutti, è perfettamente integrata. Il bambino giocava nelle giovanili della locale squadra di calcio. Il padre si trova attualmente in Germania per lavoro, nella frazione di Loria, sono rimaste la mamma e la sorellina.