Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il ragazzino investito mentre svoltava in bicicletta

TRAVOLTO DA UN'AUTO, MUORE BAMBINO DI 10 ANNI

Incidente mortale intorno alle 13.30 a Castione di Loria


LORIA - Un bambino di 10 anni è stato travolto da un'auto ed è morto, nel primo pomeriggio di oggi a Castione di Loria. Il piccolo, Luciano Junior Koranteng, intorno alle 13.30, in sella alla sua bicicletta è uscito da una stradina laterale, per immettersi in via Castiglione: in quel momento sopraggiungeva un'auto, condotta da un residente della zona. Impossibile evitare l'impatto: il ragazzino è stato scaraventato una decina di metri avanti ed è caduto violentemente sull'asfalto. In pochi minuti sono arrivati l'elicottero, un'ambulanza e un'automedica del Suem 118: inutili, tuttavia, tutti i tentativi di rianimare il giovanissimo, deceduto pressoché sul colpo. Sul posto anche una pattuglia della Polizia stradale per i rilievi del caso e per ricostruire la dinamica dell'incidente. Sotto choc l'investitore: per lui, ora, con ogni probabilità scatterà una denuncia per omicidio stradale.
La famiglia del piccolo Luciano, che abita a poca distanza dal luogo del tragico incidente, è di origine ghanese, ma vive da tempo in paese e, a detta di tutti, è perfettamente integrata. Il bambino giocava nelle giovanili della locale squadra di calcio. Il padre si trova attualmente in Germania per lavoro, nella frazione di Loria, sono rimaste la mamma e la sorellina.