Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/153: IL WINTER 4 PALLE A CA' DELLA NAVE

Nuova tappa del circuito griffato Cristianevents


CA' DELLA NAVE - Rinviata per maltempo la Louisiana a due del giorno 15, che sarà riprogrammata per il 5 di febbraio, domenica 22 è partita finalmente a Cà della Nave la lunga teoria dei “Cristianevents”, con la gara a coppie “4 palle”. Il regolamento...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il ragazzino investito mentre svoltava in bicicletta

TRAVOLTO DA UN'AUTO, MUORE BAMBINO DI 10 ANNI

Incidente mortale intorno alle 13.30 a Castione di Loria


LORIA - Un bambino di 10 anni è stato travolto da un'auto ed è morto, nel primo pomeriggio di oggi a Castione di Loria. Il piccolo, Luciano Junior Koranteng, intorno alle 13.30, in sella alla sua bicicletta è uscito da una stradina laterale, per immettersi in via Castiglione: in quel momento sopraggiungeva un'auto, condotta da un residente della zona. Impossibile evitare l'impatto: il ragazzino è stato scaraventato una decina di metri avanti ed è caduto violentemente sull'asfalto. In pochi minuti sono arrivati l'elicottero, un'ambulanza e un'automedica del Suem 118: inutili, tuttavia, tutti i tentativi di rianimare il giovanissimo, deceduto pressoché sul colpo. Sul posto anche una pattuglia della Polizia stradale per i rilievi del caso e per ricostruire la dinamica dell'incidente. Sotto choc l'investitore: per lui, ora, con ogni probabilità scatterà una denuncia per omicidio stradale.
La famiglia del piccolo Luciano, che abita a poca distanza dal luogo del tragico incidente, è di origine ghanese, ma vive da tempo in paese e, a detta di tutti, è perfettamente integrata. Il bambino giocava nelle giovanili della locale squadra di calcio. Il padre si trova attualmente in Germania per lavoro, nella frazione di Loria, sono rimaste la mamma e la sorellina.