Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Secondo capitolo della saga noir ambientata nel trevigiano

IL LIBRO: "RAPSODIA IN ROSSO. DELITTI NELLA MARCA TREVIGIANA"

L'intervista all'autore Gianluca Ascione


Si apre un nuovo caso per l'ispettore della Squadra Mobile Rita Giannetti e l'investigatore Emidio Galasso, i protagonisti dei romanzi noir firmati dal trevigiano Gianluca Ascione.
Rapsodia in rosso. Delitti nella Marca Trevigiana”, uscito a giugno 2016 per la Panda Edizioni, è il secondo capitolo della saga iniziata nel 2014 con “Polvere e ombra. Treviso si tinge di noir”.
Una Marca trevigiana percorsa e scrutata, in quest'ultimo volume, nei suoi aspetti più pericolosi e bui. “Treviso è la mia città. - spiega Ascione - E' la città che sicuramente posso descrivere con maggior incisività, anche per quanto riguarda i caratteri e le emozioni dei suoi abitanti. E poi anche a Treviso, che tutto sommato è una provincia piccolina, capitano casi di particolare efferatezza. Ho voluto indagare e sviluppare questa parte.”

In alto il link all'intervista. Buon ascolto!