Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitą coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Secondo capitolo della saga noir ambientata nel trevigiano

IL LIBRO: "RAPSODIA IN ROSSO. DELITTI NELLA MARCA TREVIGIANA"

L'intervista all'autore Gianluca Ascione


Si apre un nuovo caso per l'ispettore della Squadra Mobile Rita Giannetti e l'investigatore Emidio Galasso, i protagonisti dei romanzi noir firmati dal trevigiano Gianluca Ascione.
Rapsodia in rosso. Delitti nella Marca Trevigiana”, uscito a giugno 2016 per la Panda Edizioni, è il secondo capitolo della saga iniziata nel 2014 con “Polvere e ombra. Treviso si tinge di noir”.
Una Marca trevigiana percorsa e scrutata, in quest'ultimo volume, nei suoi aspetti più pericolosi e bui. “Treviso è la mia città. - spiega Ascione - E' la città che sicuramente posso descrivere con maggior incisività, anche per quanto riguarda i caratteri e le emozioni dei suoi abitanti. E poi anche a Treviso, che tutto sommato è una provincia piccolina, capitano casi di particolare efferatezza. Ho voluto indagare e sviluppare questa parte.”

In alto il link all'intervista. Buon ascolto!