Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitÓ coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Pusher ivoriano bloccato dalla Polizia locale in Riviera S. Margherita

SPACCIATORE INDIVIDUATO GRAZIE AL CONTROLLO DI VICINATO

Un cittadino segnala l'andirivieni di giovani intorno ad uno straniero


TREVISO - Un immigrato che stava spacciando droga nei pressi di Riviera Santa Margherita, è stato individuato, martedì pomeriggio, grazie a una tempestiva segnalazione di un cittadino.
Dopo aver notato alcuni ragazzi radunarsi in modo sospetto attorno allo straniero, il cittadino, tramite il sistema di controllo del vicinato, ha fornito precis e dettagliate indicazioni e descrizioni degli individui.  La zona, in più occasioni  luogo di episodi di spaccio di sostanze stupefacenti è tenuta costantemente sotto controllo dalla Polizia Locale e dalle altre forze dell'ordine. Immediatamente gli agenti in borghese della Municipale hanno raggiunto il luogo e individuato lo spacciatore, che nel frattempo era stato avvicinato da altri due ragazzi. Hanno dunque fermato i due giovani acquirenti, peraltro minorenni, sequestrando loro due involucri contenenti hashish. Lo straniero, un cittadino ivoriano di 27 anni,  già noto agli agenti è stato accompagnato in Comando e deferito in stato di libertà alla magistratura. Nel precedente episodio di spaccio risalente ad alcuni mesi fa, aveva offerto dello stupefacente ai vigili in borghese.   
In serata anche il cane antidroga "Trixie" ha permesso di individuare una modica quantità di sostanza stupefacente, sequestrata ad un giovane del 1983.